Udine Atto

Collaborazione Comune di Campoformido per il distacco temporaneo di personale della Polizia Locale, ai sensi dell'art. 17, comma 3, della Legge Regionele 9/2009 - Proroga (N. 2015/00331)

Delibera della Giunta comunale N° 2015/00331 del 15 ottobre 2015

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
15.10.2015
  • 15.10.2015
  • approvato


Firmatari

Testo

LA GIUNTA COMUNALE


Vista la deliberazione della Giunta Comunale n. 272 d’ord. del 01.09.2015 con la quale veniva approvata l’attivazione di una collaborazione con il Comune di Campoformido finalizzata a garantire il rinforzo del servizio di polizia locale  attraverso l’istituto del distacco temporaneo di personale del Comune di Udine presso il Comune di Campoformido ai sensi dell’art. 17, comma 3, della L.R. 29.04.2015, n. 9, fino al 31.10.2015, salvo eventuali ulteriori proroghe;

Vista la deliberazione della Giunta Comunale n. 140 del 03.09.2015 del Comune di Campoformido con la quale veniva approvata l’attivazione di una collaborazione con il Comune di Udine finalizzata a garantire il rinforzo del servizio di polizia locale  attraverso l’istituto del distacco temporaneo di personale del Comune di Udine presso il Comune Campoformido ai sensi dell’art. 17, comma 3, della L.R. 29.04.2015, n. 9, fino al 31.10.2015, salvo eventuali ulteriori proroghe;

Considerato che le attività collaterali inerenti alla collaborazione hanno portato a posticipare i termini per l’inizio dell’attività e che si ritiene pertanto opportuno prorogare il termine della collaborazione al 31.12.2015, tenuto conto della costituenda U.T.I. ai sensi della L.R. 26/2014 con decorrenza 01.01.2016;

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell'art. 49, c. 1, del D.Lgs. 267/2000, dal Dirigente del Servizio Polizia Locale, dott. Sergio Bedessi, e dalla Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina Del Giudice, e conservati agli atti presso l’Ufficio proponente,

DELIBERA

di approvare la modifica del termine di durata della collaborazione al 31.12.2015.

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.