Udine Atto

Richiesta di collaborazione del Comune di Reana del Rojale. Autorizzazione alla missione esterna di supporto. (N. 2015/00355)

Delibera della Giunta comunale N° 2015/00355 del 10 novembre 2015

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
9.11.2015
  • 10.11.2015
  • approvato


Firmatari

Testo

LA GIUNTA COMUNALE

Premesso:

che il Comune di Reana del Rojale ha inviato al Comune di Udine una richiesta di disponibilità ad avviare una forma di collaborazione che permetta nell’immediato di contenere le difficoltà operative in relazione al  mantenimento dei livelli minimi di sicurezza urbana sul territorio comunale;

che, in particolare, il Sindaco del Comune di Reana del Rojale segnala la necessità di ottenere il rinforzo di una unità di personale di categoria PLA per almeno dodici ore alla settimana;

che tale richiesta deve essere analizzata alla luce, oltre che del quadro normativo, delle problematiche organizzative, anche contingenti, del Comando di Polizia Locale di Udine onde evitare abbassamenti del livello di servizio fornito alla cittadinanza, tanto più nel periodo estivo, nonché della futura Unione Territoriale Intercomunale;

che fra le varie ipotesi possibili di collaborazione previste dalla normativa nazionale e da quella regionale, essendo i due enti distinti, vi sono il distacco di personale, il comando di personale, la convenzione ai sensi dell’art. 30 del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 (“Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali”), l’esercizio associato di funzioni e servizi ai sensi dell’art. 33 dello stesso decreto legislativo in relazione anche a quanto previsto dall’art. 14 della l.r. 29 aprile 2009, n. 9 (“Disposizioni in materia di politiche di sicurezza e ordinamento della polizia locale”), la missione esterna di rinforzo ai sensi dell’art. 4 della l. 7 marzo 1986, n. 65 “Legge - quadro sull’ordinamento della polizia municipale”;

che con specifico riferimento al comma 4, lett. c) dell’art. 4 della L. 7 marzo 1986, n. 65, ove si prevede, previo accordo fra le Amministrazioni interessate e conseguente comunicazione al Prefetto, la possibilità di missioni esterne del personale addetto alla Polizia Locale per rinforzare altri comandi in particolari occasioni stagionali ed eccezionali, si ritiene che tale forma di collaborazione sia quella che consente una risposta immediata alle esigenze del Comune di Reana del Rojale, così da ripristinare livelli minimi di sicurezza urbana, contemporaneamente non abbassando gli standard di servizio della Polizia Locale di Udine;

che si ritiene quindi di incaricare il Comandante della Polizia Locale dell’organizzazione di un servizio di missione esterna, utilizzando personale della Polizia Locale di Udine, a supporto della Polizia Locale di Reana del Rojale, impiegando personale delle Unità “Controllo del Territorio” e “Servizi Operativi” fino al 31 dicembre 2015, salvo eventuali ulteriori proroghe se richieste, secondo le condizioni di cui all’allegato accordo che dovrà essere contestualmente approvato dal Comune di Reana del Rojale;

Visto:

l’articolo 4 della legge 7 marzo 1986, n. 65 “Legge - quadro sull’ordinamento della polizia municipale” con specifico riferimento al comma 4, lett. c), ove si prevede, previo accordo fra le Amministrazioni interessate e conseguente comunicazione al Prefetto, la possibilità di missioni esterne del personale addetto alla Polizia Locale per rinforzare altri comandi in particolari occasioni stagionali ed eccezionali;

l'articolo 17, comma 3, della L.R. 29 aprile 2009, n. 9 "Disposizioni in materia di politiche di sicurezza e ordinamento della polizia locale" ove si prevede la possibilità di disporre il comando o distacco di personale presso strutture di Polizia Locale per rinforzare altri Corpi o servizi in particolari occasioni eccezionali o stagionali previa definizione di appositi accordi tra le amministrazioni interessate e comunicazione al Prefetto;

il parere del Ministero dell’interno, Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali in data 14.05.2008, che specifica come la missione esterna di dipendenti della polizia municipale si debba svolgere nell’ambito di accordi o intese assunte dalle amministrazioni interessate, con le quali vengano stabilite le modalità di impiego dell’agente di polizia municipale,  regolando in tale ambito anche i rapporti finanziari che intercorrono tra le diverse amministrazioni, non richiedendosi la stipula di specifiche convenzioni facendo riferimento solo all’esistenza di piani o accordi fra le amministrazioni interessate e previa la comunicazione al Prefetto;

il Regolamento del Corpo di Polizia Locale del Comune di Udine che prevede esplicitamente all’art. 51 la possibilità della missione esterna di rinforzo di altro Corpo di Polizia Locale;

l’art. 48 del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267;

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell'art. 49, c. 1, del D.Lgs. 267/2000, dal Dirigente del Servizio Polizia Locale, dott. Sergio Bedessi, e dalla Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina Del Giudice, e conservati agli atti presso l’Ufficio proponente,


DELIBERA


di accogliere la richiesta del Sindaco del Comune di Reana del Rojale con la quale si chiede la disponibilità a forme di collaborazione che consentano di mantenere livelli minimi di sicurezza urbana sul territorio comunale;

di approvare l'attivazione di una collaborazione, configurabile come missione esterna di supporto prevista dalla legge 7 marzo 1986, n. 65, anche per esigenze stagionali ed eccezionali, con il Comune di Reana del Rojale finalizzata a garantire il rinforzo del servizio di Polizia Locale attraverso l'istituto del distacco temporaneo di personale del Comune di Udine presso il Comune predetto ai sensi dell'art. 17, comma 3, della L.R. 29 aprile 2009, n. 9, fino al 31 dicembre 2015, salvo eventuali ulteriori proroghe, per una unità di categoria PLA per almeno 12 ore alla settimana;

di incaricare, di conseguenza, il Comandante della Polizia Locale, ad attivare una missione esterna di supporto della Polizia Locale di Reana del Rojale con l’utilizzazione di personale della Polizia Locale di Udine delle Unità “Controllo del Territorio” e “Servizi Operativi” fino al 31 dicembre 2015, salvo eventuali ulteriori proroghe, demandando allo stesso l’organizzazione dei servizi sulla base dell’accordo allegato al presente atto e costituente parte integrale e sostanziale dello stesso;

di demandare al Dirigente competente l’accertamento delle entrate e delle spese derivanti dalla missione in argomento, in favore del Comune di Reana del Rojale.

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.