Udine Atto

Associazione di Volontariato "Venezia" Cormor-S.Giuseppe-S.Rocco - richiesta patrocinio e collaborazione per la realizzazione dello spettacolo teatrale "A peste fame et bello libera nos domine" - 12 febbraio2017 (N. 2017/00024)

Delibera della Giunta comunale N° 2017/00024 del 31 gennaio 2017

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
30.1.2017
  • 31.1.2017
  • approvato


Firmatari

  • Antonella Nonino
    Assessore ai Diritti e all'Inclusione Sociale
    Monitorato da 10 cittadini

Testo

LA GIUNTA COMUNALE



Vista la nota  PG/E n.0009239 del 27.1.2017 con cui l’Associazione di Volontariato Venezia-Cormor-S.Giuseppe-S.Rocco, chiede la concessione di patrocinio e collaborazione per la realizzazione di uno spettacolo teatrale dal titolo “A peste, fame et bello…. libera nos domine” programmato per il 12 febbraio p.v. presso lo “Spazio Venezia” ex cinema Venezia in Via Stuparich – Udine;

Peso atto che trattasi del primo spettacolo teatrale che farà da anteprima alla consueta rassegna “Pomeriggio a teatro” in programma per il prossimo mese di marzo, che vedrà la messa in scena di una commedia brillante in lingua friulana a cura della compagnia “Lis Anforis” di Sevegliano, 

	Considerato che l’iniziativa rappresenta un’opportunità di significativa valenza culturale e sociale, mirato ad offrire  un momento di piacevole spensieratezza, sostenendo la partecipazione delle persone anziane alla vita comunitaria favorendo nel contempo, rafforzando altresì lo sviluppo di scambi relazionali e di confronto ovvero come strumento di  strumento di aggregazione e coesione  degli abitanti della quattro parrocchie e dei quartieri limitrofi e non solo;

 	Tenuto conto che l’Associazione richiedente opera da diversi anni sul territorio ed è ampiamente conosciuta dall’Amministrazione per l’apprezzata attività svolta negli anni in analoghe situazioni che hanno sempre riscontrato un notevole interesse e partecipazione di pubblico 

Evidenziato che la collaborazione richiesta non comporta oneri per l’Amministrazione in quanto si concretizza nel supporto operativo degli Uffici dell’U.O. Animazione sul territorio mediante la stampa e vidimazione di 60 locandine uni A3 e di 600 volantini A5, nonché il sostegno dell’informazione  attraverso i canali istituzionali (sito web, display, comunicato stampa);

Ritenuto, stante la forte caratterizzazione sociale rivestita dall’evento, di assicurare  il patrocinio e la collaborazione nelle forme per lo sviluppo delle attività proposte disponendo altresì il suo inserimento nel programma generale delle attività afferenti all’Assessorato al Decentramento – anno 2017;

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell'art. 49, c. 1, del D.Lgs. 267/2000, dalla Dirigente del Servizio Demografico, Decentramento e Politiche di Genere, dott. Paola Asquini, e dalla Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina Del Giudice, e conservati agli atti presso l’Ufficio proponente, 
D EL I B E R A


di sostenere lo svolgimento dello spettacolo teatrale “A peste, fame et bello…. libera nos domine” proposto dall’Associazione di Volontariato “Venezia”Cormor-S.Giuseppe-S. Rocco, che si terrà il 12 febbraio p.v.  presso lo “Spazio Venezia” ex cinema Venezia in Via Stuparich – Udine;

di accordare pertanto il patrocinio e l’utilizzo del logo del Comune di Udine nonché la collaborazione nelle forme di seguito indicate:

stampa e vidimazione di 60 locandine uni A3 e di 600 volantini A5, e diffusione  dell’informazione  attraverso i canali istituzionali (sito web, display, comunicato stampa);

di dare atto che la spesa derivante dall’erogazione degli interventi richiesti relativamente alla stampa ammonta a € 73,50, mentre l’esonero dei diritti di affissione comporta un mancato introito pari a € 53,00; 

di disporre l’inclusione dell’evento nel novero del programma di attività 2017 di competenza dell’Assessorato al decentramento, ancorchè non ancora approvato;

di demandare al dirigente competente, l’assunzione di tutti gli atti consequenziali al presente provvedimento.

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.