Udine Atto

Approvazione programma generale attività Anno 2017 afferente all'Assessorato al Decentramento (N. 2017/00058)

Delibera della Giunta comunale N° 2017/00058 del 20 febbraio 2017

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
16.2.2017
  • 20.2.2017
  • approvato


Firmatari

  • Antonella Nonino
    Assessore ai Diritti e all'Inclusione Sociale
    Monitorato da 10 cittadini

Testo

LA GIUNTA COMUNALE


Premesso che le linee programmatiche del Sindaco per il mandato 2013-2018 contemplano - fra le diverse azioni - il decentramento dei servizi e la valorizzazione dei borghi cittadini nel rispetto della specificità di ogni quartiere;

Tenuto conto degli indirizzi e degli obiettivi assunti, è intendimento di questa Amministrazione proseguire e dare continuità e sviluppo alle azioni avviate nell’ottica di raccordo sia con gli altri settori dell’Amministrazione nonché in sinergia e coinvolgimento delle Associazioni locali nel rispetto e ottimizzazione delle risorse possibili ed attivabili, per garantire ed assicurare opportunità adeguate allineate e rispondenti alle aspettative della collettività;

 Rilevata quindi la necessità di redigere un programma unico delle attività di competenza dell’Assessorato al Decentramento, al fine di dare non solo, maggior forza alle conseguenti azioni promozionali del territorio, ma anche di pianificare per tempo gli adempimenti degli uffici necessari alla buona riuscita degli eventi stessi, è stato elaborata la proposta delle iniziative da realizzarsi nel corso dell’anno corrente, impostata secondo una logica trasversale per una migliore fruizione e accesso, meglio illustrate nell’allegato quale parte integrante e sostanziale del presente provvedimento; 

Preso atto che molte sono le iniziative proposte, articolate su un calendario ricco di appuntamenti che animeranno e accompagneranno nel corso dell’anno gli abitanti dei quartieri e non solo, che spazia dalla tradizione al teatro, dal cinema all’aperto alla musica e arte, alla creazione di laboratori per bambini a concerti natalizi, iniziative ed eventi, articolati e diffusi in modo equilibrato, orientati a soddisfare interessi e gusti di diverse fasce dì età, sfruttando le strutture esistenti (spazi aperti o luoghi chiusi) a seconda della stagione; 

 	Dato atto che la suddetta programmazione risponde agli obiettivi del Piano Generale di Sviluppo, in particolare a valorizzare l’identità dei quartieri, le tradizioni culturali, storiche, linguistiche e di costume nonché a promuovere spazi di dialogo e di incontro capaci di agevolare processi di socializzazione, inclusione e integrazione; 

	Atteso che le attività proposte verranno realizzate in collaborazione con diversi interlocutori, tra cui le Associazioni locali, concretizzandosi in parte nell’intervento oneroso di alcuni servizi e nell’assegnazione di contributi convenzionati; 

Precisato che le spese sono stimate in via presuntiva e potrebbero subire variazioni non sostanziali, quantificate nell’insieme indicativamente nell’importo di € 66.650,00 che risulta compatibile con gli stanziamenti previsionali Anno 2017, iscritti al cap. 235/2 ”Spese per organizzazione eventi, pubblicità, relazioni pubbliche ecc.” (€ 58.000,00) e al Cap, 242 “Trasferimenti correnti a Istituzioni Sociali Private” (€ 8.650,00) - COS 19 “Decentramento”: 

Ritenuto pertanto la proposta di programma su indicata meritevole di accoglimento;

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell'art. 49, c. 1, del D.Lgs. 267/2000, dalla Dirigente del Servizio Demografico, Decentramento e Politiche di Genere, dott. Paola Asquini, e dalla Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina Del Giudice, e conservati agli atti presso l’Ufficio proponente, 

D E L I B E R A



di approvare la programmazione generale delle attività proposte, che si terranno sul territorio decentrato, nel periodo Febbraio / Dicembre 2017, come meglio precisato nell’allegato che costituisce parte integrante al presente provvedimento; 

 di dare atto che il programma potrebbe essere oggetto di piccole variazioni negli eventi indicati a causa di imprevisti e/o aggiunte, integrazioni o cancellazioni che verranno opportunamente aggiornate sul materiale cartaceo o sul sito, demandando alla dirigente in accordo con l’Assessore di riferimento, di procedere nel merito, fatta salva anche la possibilità di utilizzare le risorse derivanti da eventuali economie; 

di precisare che il quadro della programmazione su indicata incorpora altresì le iniziative già approvate con le precedenti deliberazioni n. 23 e 24 del 31.1.2017 e n. 45 del 7.2.2017 riguardanti rispettivamente gli eventi realizzati in collaborazione con la FNP/CILS Pensionati e Associazione di Volontariato “Venezia-Cormor-S.Giuseppe-S.Rocco” e del  Gruppo Corale Spiritual Ensemble; 

di dare atto che la spesa complessiva derivante dall’attuazione del programma su citato viene quantificata presuntivamente in € 66.650,00 cui si farà fronte con le risorse disponibili sui capitoli 235/2 “Spese per organizzazione eventi, pubblicità, relazioni pubbliche ecc.” e n. 242 “Trasferimenti correnti a Istituzioni Sociali Private” COS 19 “Decentramento” del Bilancio di Previsione Anno 2017;  

di precisare che la concessione di spazi di pertinenza comunale, ovvero dell’Auditorium Menossi, avverrà secondo le modalità e criteri adottati con delibera n. 517 dalla Giunta del 20.12.2016 ; 

di demandare al Dirigente del Servizio Demografico e Decentramento, l’adozione degli atti di gestione conseguenti e necessari per l’attuazione del programma medesimo.

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.