Udine Atto

Progetto "Città Sane". Riconoscimento del carattere istituzionale della conferenza "La demenza si può predire, prevenire e quindi trattare" in programma a Udine venerdì 17 marzo 2017 e concessione collaborazione all'associazione ALZHEIMER Udine onlus per l’organizzazione dell’evento (N. 2017/00068)

Delibera della Giunta comunale N° 2017/00068 del 07 marzo 2017

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
16.2.2017
  • 7.3.2017
  • approvato


Firmatari

Testo

LA GIUNTA COMUNALE


Premesso che con nota di data 14 febbraio 2017 (pervenuta al PG/E n. 0015630 in data 15-02-2017) l’associazione “ALZHEIMER Udine onlus” di Udine ha presentato al Comune di Udine una richiesta di collaborazione per l’organizzazione di una conferenza dal titolo “La demenza si può predire, prevenire e quindi trattare” in programma a Udine venerdì 17 marzo 2017 nell’ambito dell’iniziativa annuale denominata “Settimana del cervello”, formulando le seguenti richieste: 

concessione gratuita di Sala Ajace in occasione dell’evento,

stampa di materiali (pieghevoli e locandine),

affissione gratuita delle locandine,

pubblicizzazione dell’evento tramite canali istituzionali; 

Premesso inoltre che l’Associazione “ALZHEIMER Udine onlus” prevede, tra le sue finalità primarie, la promozione e la diffusione della cultura della solidarietà a favore della popolazione anziana, in particolare nei confronti delle persone affette da Alzheimer e delle rispettive famiglie, ma anche un’attività di informazione e prevenzione delle demenze attraverso l’organizzazione di conferenze, incontri e seminari e di azioni volte a promuovere il benessere cognitivo della persona anziana;

Considerato che l’associazione realizza sul territorio del Comune di Udine il Progetto “CamminaMenti... Le menti in cammino”, consistente in una serie di percorsi di stimolazione cognitiva a favore della popolazione ultra-65enne di Udine, arrivato quest’anno alla 4^ edizione, e che ogni anno fa riscontrare un gradimento crescente nei partecipanti e un numero sempre maggiore di iscritti; 

Riconosciuto il particolare interesse pubblico dell’iniziativa, che si configura come il consolidamento di una collaborazione in corso già da diversi anni tra il Comune di Udine – Progetto OMS Città Sane e l’Associazione ALZHEIMER Udine onlus;

Ritenuto, pertanto, di concedere all’associazione “ALZHEIMER Udine onlus” di Udine la collaborazione per l’organizzazione della conferenza “La demenza si può predire, prevenire e quindi trattare” in programma a Udine venerdì 17 marzo 2017, da realizzarsi attraverso: 

il riconoscimento del carattere istituzionale dell’evento, con la conseguente concessione a titolo gratuito di Sala Ajace per venerdì 17 marzo 2017, dalle ore 16.00 alle ore 18.00, con esenzione totale della tariffa e mancato introito di € 20,00 + IVA 22%, ad eccezione del servizio A.G..E. (addetti gestione emergenze) che sarà a carico dell’associazione;

predisposizione grafica dei materiali (locandina a pieghevole) a cura di Città Sane;

stampa dei materiali della conferenza (n. 50 locandine a colori formato A3 e n. 1000 pieghevoli a colori formato A4) presso il Centro Stampa del Comune di Udine, per un costo complessivo di € 367,50.=;

esenzione dalla tassa di affissione per le 50 locandine in quanto attività istituzionale;

pubblicizzazione dell'evento tramite invio dei materiali via email alle proprie mailing list (contatti associazioni e partners Città Sane, CamminaMenti, ecc), comunicato stampa e distribuzione di locandine e pieghevoli nelle sedi comunali (uffici, Circoscrizioni) e alle farmacie di Udine;

Ricordato che resterà a carico dell’Associazione il costo del servizio A.G.E. (addetti gestione emergenze) secondo la tariffa prevista dalla deliberazione della Giunta Comunale n. 29 del 31 gennaio 2017 che approva le tariffe per l'anno 2017;

Visto il D.Lgs. 267/2000 e successive modifiche ed integrazioni;

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell'art. 49, c. 1, del D.Lgs. 267/2000, dalla Dirigente del Servizio Demografico, Decentramento e Politiche di Genere, dott. Paola Asquini, e dalla Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina Del Giudice, e conservati agli atti presso l’Ufficio proponente, 
D E L I B E R A

di concedere all’Associazione “ALZHEIMER Udine onlus” di Udine la collaborazione per l’organizzazione della conferenza dal titolo “La demenza si può predire, prevenire e quindi trattare” in programma a Udine venerdì 17 marzo 2017;

di accordare, data la rilevanza rivestita dal tema trattato, il riconoscimento del carattere istituzionale alla conferenza; 
che la collaborazione viene concordata con l’Associazione nei seguenti termini e modalità:

concessione gratuita di Sala Ajace per venerdì 17 marzo 2017, dalle ore 16.00 alle ore 18.00, con esenzione totale della tariffa e mancato introito di € 20,00 + IVA 22%, ad eccezione del servizio A.G..E. (addetti gestione emergenze) che sarà a carico dell’associazione; 

predisposizione grafica dei materiali (locandina a pieghevole) a cura di Città Sane;

stampa dei materiali della conferenza (n. 50 locandine a colori formato A3 e n. 1000 pieghevoli a colori formato A4) presso il Centro Stampa del Comune di Udine, per un costo complessivo di € 367,50.=;

esenzione dalla tassa di affissione per le 50 locandine in quanto attività istituzionale;

pubblicizzazione dell'evento tramite invio dei materiali via email alle proprie mailing list (contatti associazioni e partners Città Sane, CamminaMenti, ecc), comunicato stampa e distribuzione di locandine e pieghevoli nelle sedi comunali (uffici, Circoscrizioni) e alle farmacie di Udine;

di precisare che resterà a carico dell’Associazione il costo del servizio A.G.E. (addetti gestione emergenze) secondo la tariffa prevista dalla deliberazione della Giunta Comunale n. 29 del 31 gennaio 2017 che approva le tariffe per l'anno 2017;

di inviare copia della presente deliberazione a U.O. Attività Culturali, Servizio Acquisti (Centro Stampa) e Ufficio Affissioni per gli adempimenti di competenza

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.