Udine Atto

CIVICI MUSEI E GALLERIE DI STORIA E ARTE. U.O. Servizi Amministrativi 1. Competenza del Comune di Udine per il tramite dei Civici Musei per il progetto Cod. index CE187 – COME-IN! Cooperating for Open access to Museums - towards a wideEr Inclusion. (N. 2017/00094)

Delibera della Giunta comunale N° 2017/00094 del 07 marzo 2017

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
6.3.2017
  • 7.3.2017
  • approvato


Firmatari

Testo

LA GIUNTA COMUNALE

Premesso che il Comune di Udine partecipa in qualità di partner a un progetto Cod. index CE187 – COME-IN!, acronimo per “Cooperating for Open access to Museums - towards a wideEr Inclusion”, CUP C29D16000540002, a valere sul programma Central Europe;

Richiamato il provvedimento n. 212 d’ord. del 1° ottobre 2015 con il quale la Giunta municipale autorizzava il proseguimento del progetto;

Atteso che il coordinatore del Workpackage relativo all’accessibilità museale è il Museo Archeologico di Udine nella persona della conservatrice, dott.ssa Paola Visentini;

	Rilevato che il progetto sopra detto propone la realizzazione presso il Museo Archeologico di percorsi museali universalmente accessibili, eliminando, per esempio, alcune barriere architettoniche presenti nel Castello di Udine e realizzando percorsi podotattili e in braille per soggetti ciechi o ipovedenti e multimediali per persone con disagio cognitivo e persone sorde;

	Considerato che il partenariato è composto da operatori museali e stakeholders provenienti dal Centro Europa che nel corso di una serie di incontri decideranno le caratteristiche degli interventi da realizzare in ciascun museo e che quindi si tratta di attività estremamente specializzate nell’ambito della museologia e dell’archeologia;

	Considerato altresì che la gestione del progetto è ormai in fase avanzata, essendo iniziata il 1° luglio 2016, e che i tempi per la realizzazione della maggior parte delle attività avverrà entro il mese di novembre 2017;

Ritenuto pertanto opportuno che il Comune di Udine, per il tramite dei Civici Musei, ne mantenga la gestione organizzativa ed economica, compresa la predisposizione dei bandi, gli acquisti e l’affidamento degli incarichi o l’assunzione di personale a tempo determinato;

	Ricordato che il progetto in parola attiene ai progetti culturali dei Civici Musei e pertanto non rientra nelle competenze dell’UTI Friuli Centrale,

	Visto il parere favorevole, espresso ai sensi dell'art. 49, c. 1 del D.Lgs. 267/2000, dal Dirigente del Servizio Integrato Musei e Biblioteche, dott. Romano Vecchiet, e conservato agli atti presso l’Ufficio proponente,


DELIBERA


di dare atto che la gestione del progetto Cod. index CE187 – COME-IN!, acronimo per “Cooperating for Open access to Museums - towards a wideEr Inclusion” a valere sul programma Central Europe, resti di competenza del Comune di Udine per il tramite dei Civici Musei;

di disporre che tutte le attività relative alla predisposizione dei bandi, gli acquisti e l’affidamento degli incarichi o l’assunzione di personale a tempo determinato resti di competenza del Comune di Udine.

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.