Udine Atto

Approvazione Documento Unico di Programmazione 2017-2019 aggiornato (N. 2017/00076)

Delibera della Giunta comunale N° 2017/00076 del 07 marzo 2017

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
6.3.2017
  • 7.3.2017
  • approvato


Firmatari

  • Gabriele Giacomini
    Assessore all'Innovazione e allo Sviluppo Economico
    Monitorato da 7 cittadini

Testo

LA GIUNTA COMUNALE


Visto il principio contabile applicato concernente la programmazione di bilancio, allegato n. 4/1 al D.Lgs 118/2011; 

Considerato che il principio sopraccitato prevede, tra gli strumenti di pianificazione dell’Ente, il Documento Unico di Programmazione (D.U.P.), che si compone di una Sezione Strategica ed una Sezione Operativa;

Visti:

- l'art. 170 comma 1 del Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali (D.Lgs. 267/2000) (TUEL), come modificato dai decreti legislativi n. 118/2011 e n. 126/2014, che fissa al 31 luglio il termine per la presentazione da parte della Giunta al Consiglio del Documento unico di programmazione per le conseguenti deliberazioni e al 15 novembre il termine per la presentazione da parte della Giunta al Consiglio della nota di aggiornamento del Documento unico di programmazione con lo schema di delibera del bilancio di previsione finanziario;

- l'art. 151 comma 1 del TUEL, come modificato dai decreti legislativi n. 118/2011 e n. 126/2014, che fissa al 31 dicembre il termine per la deliberazione da parte degli enti locali del bilancio di previsione per l’anno successivo ed al 31 luglio il termine per la presentazione del D.U.P., termini che possono essere differiti con decreto del Ministro dell'interno, d'intesa con il Ministro dell'economia e delle finanze, sentita la Conferenza Stato-Città ed autonomie locali, in presenza di motivate esigenze;

Richiamata la propria deliberazione n. 299 del 22 luglio 2016 con la quale sono state approvate linee guida per il Documento Unico di Programmazione 2017/2019;

Vista la Legge 11/12/2016 n. 232 con la quale il termine per la deliberazione della nota di aggiornamento del Documento unico di programmazione degli enti locali è differito al 31 dicembre 2016;

Visto il decreto legge 30 dicembre 2016 n. 244, pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 304 del 30 dicembre 2016, che prevede, per l’esercizio 2017, il differimento del termine per l’approvazione del bilancio di previsione degli enti locali al 31 marzo 2017; 

Considerato che la Conferenza Stato - Città, nel corso della seduta del 18 febbraio 2016 ha chiarito che il termine di scadenza della nota di aggiornamento del Documento Unico di Programmazione (DUP), riveste carattere ordinatorio e non perentorio in quanto la programmazione analitica delle entrate e delle spese deve essere in linea con la struttura del bilancio preventivo che verrà peraltro approvato in data odierna;

Richiamata la propria deliberazione n. 101 del 15/11/2216 di Ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi 2016;

Vista la Nota di Aggiornamento del Documento di Economia e Finanza del 27 settembre 2016;

Visto il Documento di Economia e Finanza Regionale 2017 approvato con deliberazione n. 1188 del 23/06/2016 e la nota di aggiornamento approvata con deliberazione n. 2142 del 14/11/2016;

Vista la LR 26/2014 e ss.mm.ii. e lo statuto dell’Unione Territoriale Intercomunale del Friuli Centrale;

Richiamata la propria deliberazione numero 69 d’ord. di data odierna avente ad oggetto “Programmazione Triennale Fabbisogno Personale periodo 2017 – 2019 e tetto lavoro flessibile anno 2017” e ritenuto di integrarla al Documento Unico Programmazione;

Richiamata la propria deliberazione numero 71 d’ord. di data odierna avente ad oggetto “Approvazione dell’elenco di beni immobili di proprietà comunale ai fini della predisposizione del documento unico di programmazione (DUP) ai sensi del D.Lgs 23.11.2011, n. 118” nonché la proposta di “Approvazione del Piano delle Alienazioni ai sensi dell’art. 58, comma 1, del Decreto Legge n. 112 del 25.6.2008 convertito in Legge n. 133 in data 6.8.2008 e successive modifiche ed integrazioni “ da sottoporre all’organo consiliare per la definitiva adozione;

Richiamata la propria deliberazione numero 74 d’ord. avente ad oggetto “Adozione del Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2017 - 2018 - 2019 e dell'Elenco Annuale 2017” e ritenuto di integrarlo al Documento Unico di Programmazione;

Visti:

il D.Lgs. n. 267/2000,

il D.Lgs n. 118/2011;

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell'art. 49, c. 1, del D.Lgs. 267/2000, dal Segretario Generale, avv. Carmine Cipriano, e dalla Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina Del Giudice, e conservati agli atti presso l’Ufficio proponente;

DELIBERA

di approvare l’allegato “Documento Unico di Programmazione 2017-2019 aggiornato”, quale parte integrante e sostanziale al presente atto;

di presentare al Consiglio Comunale il predetto Documento per i provvedimenti di competenza.

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.