Udine Atto

Associazione “Amici di via Mercatovecchio” ed altri 9 / Comune di Udine. Ricorso avanti al TAR FVG con istanza di sospensiva notificato il 18.3.2017. Autorizzazione a resistere in giudizio e nomina dei difensori. (N. 2017/00117)

Delibera della Giunta comunale N° 2017/00117 del 29 marzo 2017

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
22.3.2017
  • 29.3.2017
  • approvato


Firmatari

Testo

LA GIUNTA COMUNALE


Premesso che in data 18.3.2017 l’associazione “Amici di Via Mercatovecchio”, la Farmacia alla Salute sas, Klondike di Sant Nicola, Italico Ronzoni di Andrea Gremese e C. snc, Marcolini Calzature di Lando Federico, Nuovo Caffè Commercio di Hua Xiaojun, Pinocchio sas di Zoratto Fabrizio & C. sas, Residence Service 85 sas di Rinaldi & C., Texture sas di Anzil Maurizio & C. e Valigeria Moderna di Bassetti Barbara & C., tutti rappresentati e difesi dall’avvocato Luca De Pauli di Udine, con domicilio eletto presso la segretaria del TAR FVG, ha notificato all’Amministrazione comunale un ricorso, con istanza di sospensiva volto ad ottenere l’annullamento: a) della delibera di Giunta comunale n. 528 d’ord. del 29.12.2016 avente ad oggetto: “Opera 6689 – CUP: C27H11000620004 Risanamento conservativo di via Mercatovecchio – 1° lotto. Approvazione del progetto esecutivo per un importo di € 1.135.171,54”, non comunicata ai ricorrenti e pubblicata in Albo Municipale per 15 giorni consecutivi dal 3.1.2017 al 17.21.2017 inclusi; b) del parere del Sopraintendente ai Beni Architettonici e Paesaggistici del Friuli Venezia Giulia del 20.7.2012; c) del Verbale di conferenza dei Servizi del 5.6.2012; d) della delibera di Giunta Comunale n. 231 d’ord. del 17.7.2012; e) del Verbale di conferenza dei Servizi dd. 20.7.2012; f) della delibera di Giunta Comunale n. 330 d’ord. del 5.10.2012; g) della determina dirigenziale senza impegno di spesa n. 2012/4817/00012 d’ord. del 7.3.2012, di affidamento degli incarichi per la progettazione definitiva ed esecutiva, direzione lavori, assistenza alla direzione lavori, collaborazione tecnica e amministrativa alla progettazione, collaudo tecnico/amministrativo e coordinamento in materia di sicurezza nella fase progettuale ex d.lgs. 81/2008 ai dipendenti del Dipartimento gestione del Territorio, delle Infrastrutture e dell’Ambiente; h) di tutti gli altri atti comunque connessi, presupposti e conseguenti a quelli come sopra indicati; 

Ritenuto di resistere in giudizio, affidando la rappresentanza e difesa del Comune di Udine, congiuntamente e disgiuntamente, agli avvocati Giangiacomo Martinuzzi e Claudia Micelli dell’Avvocatura di questo Ente, e all’avvocato Giuseppe Sbisà del Foro di Trieste;

Ravvisata la necessità di eleggere domicilio presso un legale di Trieste, che curi i rapporti con la Cancelleria del TAR FVG, alla luce del fatto che – per effetto delle modifiche apportate dal D. Lgs. 261/99 in materia postale – la predetta Cancelleria non invierà più alle parti in causa, con tassa a carico, le comunicazioni concernenti i provvedimenti assunti dal Tribunale stesso in merito ai contenziosi pendenti, con concreto rischio di compromissione della difesa in giudizio;

Ritenuto pertanto di estendere l’incarico di cui sopra – per quanto concerne l’elezione di domicilio – all’avv. Giuseppe Sbisà con studio in Trieste, via di Donota n. 3;

Visti gli artt. 48 e 49 del D.Lgs. 18.8.2000 n. 267;

Visto il parere favorevole, espresso ai sensi dell'art. 49, c. 1 del D.Lgs. 267/2000, del Dirigente del Servizio Avvocatura, avv. Giangiacomo Martinuzzi, e conservato agli atti presso l’Ufficio proponente;

Visto il parere favorevole ai sensi dell'art.49, c.1, del D. Lgs n. 267/00 con riferimento all'imputazione contabile e copertura finanziaria della Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina Del Giudice e conservato agli atti presso l’Ufficio proponente,


DELIBERA


di resistere nel giudizio promosso dall’’associazione “Amici di Via Mercatovecchio ed altri 9, con ricorso avanti al TAR FVG, con istanza di sospensione, notificato all’Amministrazione comunale in data 18.3.2017, come meglio specificato in premessa, autorizzando il Sindaco e legale rappresentante pro-tempore del Comune di Udine al compimento dei conseguenti atti;

di affidare l’incarico della rappresentanza e difesa del Comune di Udine, congiuntamente e disgiuntamente, agli avvocati Giangiacomo Martinuzzi e Claudia Micelli dell’Avvocatura dell’Ente, e all’avv. Giuseppe Sbisà del Foro di Trieste, per lo svolgimento di ogni relativa attività processuale;

di eleggere domicilio presso l’avv. Giuseppe Sbisà con studio in Trieste, via di Donota n. 3;

di dare atto che la spesa relativa all’elezione di domicilio di cui al precedente punto 3), quantificata in € 1.459,12.= così come indicato nel preventivo ricevuto in data 20.3.2017 via mail, troverà copertura al Cap. 2126 “Incarichi professionali” del Bilancio di Previsone 2017 e che all’impegno della stessa si procederà mediante successiva determinazione.

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.