Udine Atto

Approvazione manifestazione "Stiria Food Festival" 28 aprile -1°maggio 2017 (N. 2017/00149)

Delibera della Giunta comunale N° 2017/00149 del 13 aprile 2017

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
30.3.2017
  • 13.4.2017
  • approvato


Firmatari

Testo

LA GIUNTA COMUNALE


Premesso che in data 29.03.2017 P.G. Entrata N. 0032824 e successive integrazioni, è pervenuta all’Amministrazione Comunale da parte di GROSSAUER EVENTS (CF. 00139849996) azienda nel settore degli eventi enogastronomici operante nella regione austriaca della Stiria, la proposta di realizzare la 1^ edizione della manifestazione “STIRIA FOOD FESTIVAL” nelle giornate dal 28 aprile al 1° maggio 2017 in piazza Primo Maggio;

Valutato che la manifestazione, che promuove la gastronomia e le tradizioni stiriane con intrattenimenti ed attività collaterali, rappresenta un mezzo per riallacciare i rapporti già esistenti tra la regione austriaca della Stiria e la città di Udine, ponendo le basi per degli scambi e delle collaborazioni reciproche e un’occasione di scambio reciproco;

Rilevato che la realizzazione dell’evento richiede la disponibilità della piazza per gli allestimenti dal giorno 27 aprile al 2 maggio compresi e comporta una parziale modifica della viabilità come da planimetria allegata e la  sospensione di alcuni stalli di sosta a raso;

Precisato che i mezzi più pesanti verranno collocati sulla carreggiata mentre sull’ellisse inghiaiato della piazza verranno collocate strutture leggere, panche e tavoli,  in modo tale da non arrecare alcun danneggiamento al tappeto erboso;

Rilevato che la manifestazione prevede l’apertura alle ore 18.00 di venerdì e alle ore 10.00 nelle altre giornate e la chiusura serale all’1.00 venerdì, sabato e domenica e lunedì 1 maggio 2017 fino alle 23.30, con momenti di animazione ed intrattenimento per grandi e piccini;

Precisato che per la realizzazione dell’evento è necessaria la disponibilità di una parte della piazza per gli allestimenti procedendo per step, in accordo con la Polizia Locale, senza comportare modifiche al trasporto pubblico locale e cercando di limitare al minimo i disagi del traffico:

dalle ore 6.00 di giovedì 27 aprile: sospensione stalli a pagamento nell’area destinata a parcheggi negli spazi intorno all’ellisse interessati dall’allestimento e l’interdizione al transito lungo la bretellina adiacente l’ellisse centrale in prossimità del chiosco “Al Castello”;

dalle 15.00 del 28 aprile alle 24.00 del 1 maggio 2017 in occasione dello svolgimento della manifestazione: il traffico proveniente da piazza Patriarcato non subirà alcuna modifica,  quello proveniente da Largo delle Grazie - piazza Primo Maggio potrà accedere al parcheggio o svoltare a destra su via della Vittoria, mentre la normale circolazione lungo l’asse viario Della Vittoria piazza Primo Maggio verrà limitata all’accesso al parcheggio la cui uscita avverrà con una svolta a U verso viale della Vittoria;

Acquisito il parere positivo del Servizio Infrastutture 1 all’utilizzo della piazza, previa costituzione di deposito cauzionale dell’importo di € 3.000,00= a copertura di eventuali danni al verde, nel rispetto delle prescrizioni che verranno impartite all’organizzatore dagli Uffici competenti per l’allestimento della manifestazione;

Evidenziato che ha chiesto l’acquisizione del patrocinio e la collaborazione del Comune di Udine mediante:

la riduzione del canone per l’occupazione del suolo pubblico;

la sospensione del traffico veicolare e degli stalli a pagamento;

l’utilizzo delle transenne per delimitare gli spazi;

l’utilizzo del parcheggio dello stadio per il parcheggio dei camion nei giorni precedenti alla manifestazione;

l’inserimento dell’evento nei display luminosi;

il supporto dell’Ufficio Stampa del Comune nella comunicazione dell’evento

l’autorizzazione alla deroga delle attività rumorose;

Riscontrato che l’iniziativa rappresenta un momento di aggregazione, socializzazione  e di intrattenimento per la cittadinanza e nel contempo costituisce una forma di valorizzazione degli spazi urbani in particolare dell’area di piazza Primo Maggio nonché un volano per l'immagine e l'appeal turistico della città di Udine;

Richiamato l’art 27 c. 3 del vigente Regolamento per l’applicazione del canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche che prevede la possibilità di concedere riduzioni del canone OSAP qualora si ravvisi un particolare interesse pubblico dell’iniziativa;

Accertato che la realizzazione dell’iniziativa comporta la sospensione di alcuni stalli intorno all’ellisse – come da planimetria conservata agli atti dell’Ufficio - nelle giornate di giovedì/venerdì/sabato e domenica a fronte di un mancato introito quantificato in circa  € 582,41=;

Ritenuto di accordare una riduzione del 20% del canone OSAP dovuto, quantificando, in via presunta, il mancato introito in € 498,46= cui va sommato l’importo derivante dalla sospensione degli stalli a pagamento pari ad € 582,41=;

Visto l’art. 1 c. 3 del vigente Regolamento per la concessione del patrocinio Comunale, approvato con deliberazione consiliare n. 3 d’ord. del 26 gennaio 2009 che consente di concedere il patrocinio qualora l’iniziativa ancorché sia a scopo di lucro, promuova l’immagine e il prestigio della città;

Visto l’art. 19 del Regolamento comunale per la disciplina delle attività rumorose, approvato con deliberazione consiliare n. 74 del 27/7/2017, che prevede espressamente la possibilità di autorizzare in deroga lo svolgimento di manifestazioni in luoghi aperti al pubblico, previa richiesta di autorizzazione all’Ufficio competente, nel rispetto di quanto previsto alla Tabella 1 allegata al Regolamento stesso per la categoria 1 Festival o similari;

Visto il D. Lgs. 267/2000 e successive modifiche ed integrazioni ed il vigente Statuto Comunale;

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell’art. 49, c.1 del D.Lgs. 267/2000, dal Direttore del Dipartimento Gestione del Territorio, delle Infrastrutture e dell’Ambiente, ing. Marco Disnan e dalla Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina del Giudice e conservati agli atti presso l’Ufficio proponente,
D E L I B E R A

di approvare la realizzazione dell’evento “STIRIA FOOD FESTIVAL” da svolgersi dal 28 aprile al 1°maggio 2017 in piazza Primo Maggio come descritto in premessa e come da planimetria facente parte integrante e contestuale ancorché non materialmente allegata al presente atto, organizzato da GROSSAUER EVENTS (CF. 00139849996)  con sede legale in Kalvarienbergstrasse 121 – Graz (UD) 8020 GRAZ;

di concedere il patrocinio del Comune all’iniziativa trattandosi di un’iniziativa che ha una rilevanza per la città promuovendone l’immagine (art 1 c. 3 del vigente Regolamento Comunale per la concessione del patrocinio);

di riconoscere all’iniziativa il “particolare interesse pubblico” accordando la collaborazione del Comune mediante:

la riduzione del 20% del Canone OSAP, ai sensi dell’art. 27, comma 3 del vigente Regolamento comunale, dell’area destinata all’evento;

la promozione dell’evento mediante i display stradali della città;

l’utilizzo di transenne di proprietà comunale con movimentazione a carico dell’Organizzatore fermo restando il versamento di un deposito cauzionale, che sarà quantificata dagli Uffici competenti, a copertura della mancata riconsegna delle stesse;

di demandare agli uffici competenti il rilascio dei vari atti autorizzativi nonché i relativi atti necessari allo svolgimento dell’evento quali l’eventuale deviazione del traffico veicolare e degli stalli a pagamento in alcuni tratti della piazza;

di precisare che:

l’Organizzatore dell’evento è GROSSAUER EVENTS (CF. 00139849996)  con sede legale in Kalvarienbergstrasse 121 – Graz (UD) 8020 GRAZ a carico della quale resta l’ottenimento di tutte le autorizzazioni necessarie allo svolgimento dell’iniziativa e la presentazione della documentazione necessaria anche per conto di tutti i partecipanti;

la manifestazione, in materia di inquinamento acustico, dovrà rispettare l’autorizzazione in deroga con i limiti orari di cui alla Tabella 1 allegata al vigente  Regolamento comunale per la disciplina delle attività rumorose (festival o similari), previa presentazione apposita domanda all’ufficio competente;

la collocazione le strutture dovrà rispettare la planimetria definitiva, redatta in conformità alle normative vigenti sulla base delle indicazioni fornite dagli Uffici competenti, depositata agli atti dell’Amministrazione contestualmente alla richiesta formale di occupazione di suolo pubblico;

l’utilizzo del suolo pubblico è subordinato al rilascio dell’autorizzazione ad occupare suolo pubblico e al pagamento del canone OSAP dovuto e alla presentazione di idonea cauzione a copertura di eventuali danneggiamenti derivanti dall’utilizzo dell’area;

lo svolgimento dell’attività dovrà essere conforme alle prescrizioni generali o particolari di legge o regolamento, ivi comprese le norme di sicurezza e prevenzione incendi, se applicabili a seguito delle modalità con cui viene regolata la manifestazione e in funzione delle attrezzature utilizzate, rispettando le prescrizioni eventualmente impartite dal Comando di Polizia Locale;

gli ulteriori costi per lo svolgimento dell’iniziativa restano a carico dell’Organizzatore;

di dare atto che il minor introito è quantificato complessivamente in via presunta in € 1.080,87=.

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.