Udine Atto

Realizzazione rete di ricarica per veicoli elettrici”. Approvazione del progetto definitivo per l’importo di Euro 266.000,00. (N. 2017/00554)

Delibera della Giunta comunale N° 2017/00554 del 21 dicembre 2017

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
14.12.2017
  • 21.12.2017
  • approvato


Firmatari

  • Enrico Pizza
    Assessore alla Mobilità e all'Ambiente
    Monitorato da 8 cittadini

Testo

LA GIUNTA COMUNALE

Premesso e ricordato che:

con deliberazione di Giunta comunale n. 313 d’ord. del 12/09/2013, esecutiva ai sensi di legge, veniva deliberato di partecipare al Bando del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per il finanziamento di reti infrastrutturali di ricarica di veicoli elettrici;

con Decreto 7 novembre 2014 il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti aveva previsto l’assegnazione delle risorse alle Regioni e Province Autonome a valere sui Fondi di cui al comma 8, dell’articolo 17-septies, del decreto – legge 22 giugno 2012, n. 83, recante “Misure urgenti per la crescita del paese” convertito nella legge 7 agosto 2012 n. 134; nello specifico, per la Regione Friuli Venezia Giulia, è stato riconosciuto un finanziamento pari a € 240.380,00;

con deliberazione del Consiglio comunale n. 67 d’ord. del 23 luglio 2015, esecutiva ai sensi di legge, è stato approvato il Bilancio di Previsione 2015 e Pluriennale 2015/2017 nonché il Programma delle opere Pubbliche 2015/2017, nei quali documenti era compreso l’intervento n. 118, avente ad oggetto “Realizzazione rete di ricarica per veicoli elettrici” (opera 7061), finanziato mediante il Cap. 7692/1 del Bilancio di previsione 2016 per un importo complessivo di € 266.000,00 (Fin.to: CRE per € 240.380,00 e BUC per € 25.620,00);
con determinazione dirigenziale senza aspetti contabili n. cron. 140 del 29.01.2016 è stato disposto di affidare gli incarichi per la redazione del progetto preliminare e definitivo del suddetto intervento ai tecnici interni del Servizio Mobilità;

con deliberazione di Giunta comunale n. 131 d’ord. del 30.03.2016, esecutiva ai sensi di legge, è stato approvato il progetto preliminare dell’intervento di cui trattasi comportante una spesa complessiva di € 266.000,00, finanziata per € 240.380,00 con contributo ministeriale e per € 25.620,00 con fondi propri dell’amministrazione comunale;

con Delibera di Giunta Regionale n. 1113 del 17.06.2016 è stato approvato lo schema di Convenzione tra la Regione autonoma Friuli Venezia Giulia e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, relativa alla domanda di finanziamento per il progetto presentato dal Comune di Udine, avente ad oggetto “Realizzazione stazioni di Car Sharing ecologico in parcheggi in struttura”;

successivamente la suddetta Convenzione è stata sottoscritta dall’Assessore all’Ambiente ed Energia della Regione FVG;

con deliberazione del Consiglio comunale n. 30 d’ord. del 27 aprile 2017, esecutiva ai sensi di legge, è stato approvato il Documento unico di programmazione e il Bilancio di Previsione 2017/2019 e tra le opere comprese nell’annualità 2017 vi è l’intervento n. 66, avente ad oggetto “Realizzazione rete di ricarica per veicoli elettrici (Opera 7061)” per un investimento complessivo di € 266.000,00;

Visti gli elaborati di data novembre 2017, costituenti il progetto definitivo dell’intervento di cui trattasi redatti dai tecnici interni del Servizio Mobilità, ing. Cristina Croppo, dott. Luca Caneva, geom. Andrea Toledo e p.ind. Marco Andretta, come elencati nel dispositivo della presente deliberazione;
Visto il Quadro economico di progetto da cui si evince che la spesa complessiva per la realizzazione dei lavori in argomento ammonta a € 266.000,00 di cui € 163.250,00 per “Lavori a base d’asta” ed € 102.750,00 per “Somme a disposizione dell’Amministrazione”;

Dato atto che:

nella seduta di data 21.11.2017 la Commissione Locale Paesaggio ha espresso il proprio parere favorevole all’intervento con la prescrizione che gli armadi relativi alla postazione del Park Tribunale vengano allineati in modo trasversale rispetto alla carreggiata, così come recepito negli elaborati del presente progetto;

in data 22.11.2017 (PG/U 0116595 del 22.11.2017) è stata inviata da parte dell’U.O. Agenzia politiche ambientali e Gestione energetica la richiesta alla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio del Friuli Venezia Giulia del Friuli Venezia Giulia per il rilascio del parere ai sensi del D.lgs. 42/2004 ottemperando alle prescrizioni impartite dalla Commissione Locale Paesaggio;

essendo trascorsi oltre 20 giorni dalla suddetta richiesta senza che sia stato espresso il parere del Soprintendente, ai sensi dell'art. 17 bis della L. n. 241/1990, inserito dalla L. n. 124/2015, risulta essersi formato il silenzio assenso di cui all'art. 11, comma 9 del d.P.R. n. 31/2017 sul procedimento semplificato di rilascio dell'Autorizzazione Paesaggistica per gli interventi di lieve entità;
nelle more del rilascio dell’Autorizzazione Paesaggistica Semplificata, ai sensi dell’art. 146 del D.lgs. n. 42/2004 e s.m.i., da parte del Dirigente del Servizio Pianificazione Territoriale, trattandosi di atto dovuto, è possibile dar corso all’approvazione del presente progetto;

Visti:

la Deliberazione di Giunta comunale n. 245 d'ord. del 27.06.2017, esecutiva a termini di legge, con la quale è stato approvato il Piano Esecutivo di Gestione 2017/2019 – Piano degli Obiettivi;

il rapporto dell’Ufficio “U.Op. Mobilità” di data 13 dicembre 2017;
il Decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, “Codice dei contratti pubblici”;

il d.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207 “Regolamento di esecuzione ed attuazione del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, nelle parti non abrogate dal succitato Decreto legislativo;
la L.R. 31 maggio 2002, n. 14 “Disciplina organica dei lavori pubblici”, per quanto applicabile;
il D.P.Reg. FVG 5 giugno 2003, n. 0165/Pres. “Regolamento di attuazione previsto dalla legge regionale 14/2002”, per quanto applicabile;
il D.lgs. 18 agosto 2000, n. 267 “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti locali”;

Ritenuto di approvare il progetto definitivo dell’intervento di cui trattasi rispondente alle necessità dell’Amministrazione;

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell’art. 49, c.1 del D.Lgs. 267/2000, dalla Dirigente del Servizio Mobilità, ing. Cristina Croppo e dalla Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina Del Giudice e conservati agli atti presso l’Ufficio proponente,
D E L I B E R A
di approvare, a tutti gli effetti amministrativi e contabili, il documento allegato denominato “Realizzazione rete di ricarica per veicoli elettrici - Opera 7061: progetto definitivo” a firma dei tecnici del Servizio Mobilità, sviluppato negli elaborati che qui di seguito si riepilogano, considerati parte integrante e contestuale della presente deliberazione, ancorché non materialmente allegati e che si conservano agli atti del Dipartimento gestione del Territorio, delle Infrastrutture e dell’Ambiente, Ufficio “U.Op. Mobilità”:


                        
                            N. prog.

	
                        
                            Descrizione



1
	

	
Relazione tecnico-illustrativa


2
	

	
Quadro economico


3
	

	
Elenco prezzi unitari


4
	

	
Computo Metrico Estimativo


5
	
TAV. 01
	
Planimetria generale in scala 1/5000


6
	
TAV. 02
	
Parcheggi Teatro, Moretti, Caccia, Vascello– Planimetria Stato di fatto e Planimetria di Progetto in scala 1/200


7
	
TAV. 03
	
Parcheggi Magrini, Andreuzzi, Tribunale – Planimetria Stato di fatto e Planimetria di Progetto in scala 1/200


di approvare il quadro economico dell’intervento relativo alla progettazione definitiva per un importo complessivo di € 266.000,00 come di seguito articolato:


                        
                            A) LAVORI A BASE D’ASTA

	
                        
                            

	
                        
                            

	
                        
                            



Lavori a misura
	
€
	

	
130.582,18


Lavori a corpo
	
€
	

	
30.500,00


Sommano Lavori
	
                        
                            €

	
                        
                            

	
                        
                            161.082,18



di cui:
	
                        
                            

	
                        
                            

	
                        
                             



Opere a misura e a corpo
	
€
	
                        
                            

	
140.967,24


Onere della manodopera
	
€
	
                        
                            

	
20.114,94


Oneri per la sicurezza (non soggetti a ribasso)
	
€
	
                        
                            

	
2.167,82


 
	
 
	

	
 


                        
                            Totale netto per lavori

	
                        
                            €

	

	
                        
                            163.250,00



                        
                            B) SOMME A DISPOSIZIONE DELL'AMMINISTRAZIONE

	
 
	

	
                        
                             



 
	
 
	

	
                        
                             



I.V.A. 10% su A)
	
€
	

	
16.325,00


Spese Tecniche esterne:
	

	

	



Coordinatore della Sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione
	
€
	

	
2.500,00


Progettazione impianti elettrici e direzione dei lavori
	
€
	

	
13.500,00


Progetto pensiline (progettazione statica)
	
€
	

	
3.000,00


Fornitura auto elettriche (IVA compresa)
	
€
	

	
22.219,25


Fornitura hardware di gestione del car sharing
	
€
	

	
1.280,00


Fornitura server con software per gestione colonnine di ricarica
	
€
	

	
5.000,00


Oneri Enel per allaccio impianti fotovoltaici
	
€
	

	
1.050,00


Oneri Enel per contratto di fornitura energia elettrica 
	
€
	

	
34.000,00


Contributo ANAC
	
€
	

	
225,00


Adeguamento segnaletica orizzontale e verticale
	
€
	

	
1.000,00


Spese Tecniche interne:
	
 
	

	
 


Incentivo di progettazione
	
€
	

	
900,00


Imprevisti e arrotondamenti
	
€
	

	
1.750,75


 
	

	

	
 


                        
                            TOTALE SOMME B

	
                        
                            €

	
                        
                             

	
                        
                            102.750,00



 
	

	
 
	
 


                        
                            TOTALE A) + B)

	
                        
                            €

	

	
                        
                            266.000,00



di dare atto che, ai fini fiscali, i lavori di cui trattasi restano assoggettati all’aliquota Iva agevolata del 10%, ai sensi del punto 127 quinquies Tabella A – parte terza – d.P.R. 633/72, in quanto trattasi di opere di urbanizzazione secondaria;

di dare atto che l’intervento di cui trattasi non comporta oneri di gestione aggiuntivi rispetto a quelli tuttora previsti in bilancio;

di assumere l’impegno ad inserire nei bilanci pluriennali successivi le ulteriori o maggiori previsioni di spesa relativa ad esercizi futuri;

di dare atto che l’intervento trova copertura finanziaria al capitolo di bilancio 7692/1 “Acquisizione di beni immobili - Infrastrutture stradali”, Piano dei conti 2 2 1 9 12, del Bilancio di previsione 2018 (Fin.to: per € 240.380,00 CRE8; per € 3.363,30 ACREG; per € 22.256,70 FAVZ).

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.