Udine Atto

Evento "16^ edizione dei F.U.C.S." Approvazione (N. 2017/00401)

Delibera della Giunta comunale N° 2017/00401 del 17 ottobre 2017

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
12.10.2017
  • 17.10.2017
  • approvato


Firmatari

Testo

LA GIUNTA COMUNALE

Premesso che in data 21/09/2017 PG/E 0094541 il Sig. Giuseppe Vacchiano Presidente Pro Loco di Città “Borgo Sole Udineovest” con sede a Udine ha presentato la proposta per la realizzazione della “16^ edizione dei F.U.C.S.” da svolgersi dal 29 al 31 ottobre 2017 in Piazzale Carnia e largo Valcalda;

Atteso che il programma della manifestazione prevede:

esposizioni di prodotti artistici o artigianali, esposizione di hobbisti di materiale riciclato, laboratori a tema, animazione e giochi per bambini, dimostrazioni, iniziative promozionali agroalimentari, e intrattenimenti in via di definizione, nello spazio libero dei sottoportici (non di proprietà comunale) di Val Pesarina, Piazzale Carnia e Largo Valcalda;

struttura box-cucina di mt. 3x6 su area pubblica in largo Valcalda antistante lo spaccio Cospalat;

corteo dei F.U.C.S. programmato dalle ore 18.30 nella giornata di martedì 31 ottobre 2015, partendo da P.le Carnia, Val Pesarina, Val Raccolana, Val Meduna, Val Fella, Val d’Aupa, Del Pioppo e arrivo in Largo Valcalda;

Preso atto che l’Associazione ha chiesto la collaborazione del Comune mediante:

la concessione del patrocinio del Comune;

lo sfalcio, la pulizia e la potatura delle alberature nelle zone verdi ricadenti nell’area della manifestazione;

l’esenzione del canone di occupazione suolo pubblico per l’area antistante lo spaccio Cospalat in Largo Valcalda per un totale di 18 mq.;

l’autorizzazione a estendere l’orario musicale – per le due giornate 29 - 30 e 31 ottobre 2017 fino alle ore 23.00;

il divieto di transito e sosta veicolare dello spazio antistante lo spazio Cospalat da domenica 29 a martedì 31 ottobre 2017;

il nullaosta e la scorta del corteo dei F.U.C.S. nella zona sopra indicata, dalle ore 18.30 del 31 ottobre 2017;

la fornitura e il collocamento di segnaletica e transenne delimitanti la zona interessata dalla manifestazione, nonché il nullaosta a posizionare frecce e cartelli direzionali della manifestazione.

Riscontrato che l’evento è un appuntamento consolidato negli anni quale valorizzazione del quartiere e promozione di tradizioni in esso radicate;

Richiamato l’art 27 c. 3 del vigente Regolamento per l’applicazione del canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche che prevede la possibilità di concedere riduzioni del canone OSAP qualora si ravvisi un particolare interesse pubblico dell’iniziativa;

Acquisito il parere dell’Assessore alle Attività Produttive che propone una riduzione del 90% del canone OSAP in virtù del carattere istituzionale ed il particolare interesse pubblico dell’iniziativa;

Considerato che il mancato introito a carico dell’Amministrazione Comunale, quantificato sulla base delle vigenti tariffe OSAP, risulta pari a €. 30,00 c.a;

Visto l’art. 2 del vigente Regolamento per la concessione del patrocinio Comunale, approvato con deliberazione consiliare n. 3 d’ord. del 26 gennaio 2009;

Visto il D. Lgs. 267/2000 e successive modifiche ed integrazioni ed il vigente Statuto comunale;

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell’art. 49, c.1 del D.Lgs. 267/2000, dal Direttore del Dipartimento Gestione del Territorio, delle Infrastrutture e dell’Ambiente, ing. Marco Disnan e dalla Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina del Giudice e conservati agli atti presso l’Ufficio proponente,
D E L I B E R A


di approvare lo svolgimento della “16^ edizione dei F.U.C.S.”, da svolgersi dal 29 al 31 ottobre 2017 in Piazzale Carnia;

di concedere il patrocinio del Comune di Udine, ai sensi dell’art. 2 del vigente Regolamento, trattandosi di una manifestazione non avente scopo di lucro che inoltre promuove le tradizioni della città;

di riconoscere all’iniziativa il “particolare interesse pubblico” accordando la collaborazione del Comune mediante:

la riduzione del 90% del Canone OSAP, ai sensi dell’art. 27, comma 3 del vigente Regolamento comunale, dell’area destinata all’evento;

l’utilizzo di transenne e segnaletica di proprietà comunale con movimentazione a carico dell’Organizzatore fermo restando il versamento di un deposito cauzionale, che sarà quantificata dagli Uffici competenti, a copertura della mancata riconsegna delle stesse;

lo sfalcio, la pulizia e la potatura delle alberature nelle zone verdi ricadenti nell’area della manifestazione;

di concedere l’estensione della deroga al rumore per le giornate 29, 30 e 31 ottobre 2017 fino alle ore 23.30 nonché autorizzare le limitazioni alla circolazione veicolare necessarie allo svolgimento della manifestazione ovvero:

l’istituzione del divieto di transito e sosta veicolare dello spazio antistante lo spazio Cospalat da domenica 29 a martedì 31 ottobre 2017;

il nullaosta e la scorta del corteo dei F.U.C.S. nella zona sopra indicata, dalle ore 18.30 del 31 ottobre 2017, previa verifica di personale della Polizia Locale;

di demandare agli uffici competenti il rilascio dei vari atti autorizzativi nonché i relativi atti necessari allo svolgimento dell’evento quali la sospensione del traffico veicolare e degli stalli a pagamento in alcuni tratti della piazza, la deroga al rumore, etc…;

di precisare che l’Organizzatore della manifestazione è Pro Loco di Città “Borgo Sole Udineovest” C.F. 94073340302 con sede in Piazzale Carnia 4 - 33100 Udine a carico della quale resta l’ottenimento di tutte le autorizzazioni necessarie alla svolgimento della manifestazione;

di stabilire che spetta all’Organizzatore:

assicurare il transito ai mezzi di soccorso e di polizia e l'accesso e l'uscita dai passi carrabili in condizioni di sicurezza da parte dei cittadini autorizzati nel rispetto della planimetria depositata agli atti dell’Amministrazione Comunale;

curare il posizionamento delle attrezzature in modo tale da evitare possibili disagi ai residenti;

acquisire in materia di inquinamento acustico, apposita autorizzazione in deroga ai sensi della Tabella 1 del vigente Piano Comunale di Classificazione acustica (cat. 3);

assicurare che lo svolgimento delle diverse attività sia conforme alle normative in materia di sicurezza, prevenzione incendi e igienico sanitarie e alle normative di settore per quanto applicabili; 
informare la locale Questura sullo svolgimento dell’iniziativa ai sensi dell’art. 18 TULPS;
rispettate le prescrizioni eventualmente impartite dagli Uffici dell’UTI FRIULI Centrale e dal Comune di Udine per quanto di rispettiva competenza.
di dare atto che il mancato introito quantificato in € 30,00 c.a. non altera gli equilibri di bilancio.

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.