Udine Atto

Approvazione di n. 2 progetti per l'impiego di n. 6 volontari nel Servizio Civile Nazionale. (N. 2017/00434)

Delibera della Giunta comunale N° 2017/00434 del 07 novembre 2017

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
27.10.2017
  • 7.11.2017
  • approvato


Firmatari

  • Gabriele Giacomini
    Assessore all'Innovazione e allo Sviluppo Economico
    Monitorato da 7 cittadini

Testo

LA GIUNTA COMUNALE

RICHIAMATA la L. 64/2001 di istituzione del Servizio Civile;

VALUTATO che l’attuazione di progetti di servizio civile costituisce per i volontari un’occasione di crescita personale e formativa, offrendo loro la possibilità di un concreto impegno in ambito sociale, contribuendo a coltivare il senso di appartenenza ad una comunità in senso ampio, soprattutto in relazione alla tutela dei diritti sociali e della persona;

VISTI:

l'art. 5, comma 5 del D.Lgs. 40/2017 che istituisce il Servizio Civile universle, che prevede che i programmi di intervento siano presentati dai soggetti iscritti all'albo degli enti di servizio civile universale;

l'art. 26 del citato D.Lgs. 40 che prevede che, fino all'approvazione del primo piano triennale, il servizio civile univerale si attua, in via transitoria, con le modalità previste dalla vigente normativa in materia di servizio civile nazionale;

il D.Lgs. n. 77/2002 avente ad oggetto “Disciplina del servizio civile nazionale a norma dell’art.2 della legge 6/5/2001, n.64”;

la L.R. n. 11/2007 avente ad oggetto “Promozione e sviluppo del servizio civile nel territorio regionale”;

RICHIAMATO il Documento di programmazione regionale del Servizio Civile Regionale e Solidale per il Triennio 2015-2017, approvato con deliberazione della Giunta Regionale n. 546 del 27 marzo 2015;

VERIFICATO che il Comune di Udine risulta accreditato all’albo del Servizio Civile Regionale nella classe 4^;

CONSIDERATO che nell'ambito delle aree di intervento dei progetti di cui alla legge 64/2001, in passato sono stati realizzati progetti in particolare nell'Area di Intervento “Patrimonio artistico e culturale” e nell'Area “Educazione e promozione culturale”;

DATO ATTO che sono stati presentati due progetti, rispettivamente da parte del Dirigente del Servizio Integrato Musei e Biblioteche e dalla Responsabile dell'Unità Organizzativa Gestione progetto CESBA MED, ritenuto gli stessi meritevoli per l'ente e rispondenti alle aree di intervento di cui alla legge n. 64/2001;

PRESO ATTO che i progetti devono essere presentati entro le ore 14:00 del 30 novembre 2017;

RITENUTO, quindi, di autorizzare il Sindaco a presentare la richiesta di esame dei citati progetti; 

ACCERTATO che le risorse finanziarie destinate in modo specifico alla realizzazione dei progetti in parola ammontano a circa € 4.000,00, necessari per garantire la realizzazione del programma di formazione generale, cui i volontari devono obbligatoriamente partecipare;

VERIFICATO altresì che

rimane a completo carico dell'Ente titolare dei progetti la copertura dei costi per la realizzazione del progetto e che è prevista esclusivamente l'erogazione di un contributo finanziario a parziale copertura dei costi relativi alla formazione generale dei volontari;

l'importo del contributo sarà determinato nel documento di programmazione finanziaria relativo all'impiego delle risorse del Fondo Nazionale per il servizio civile ed in ogni caso non potrà superare il 2,5% del costo unitario annuo di ciascun giovane ammesso a prestare servizio civile;

PRECISATO che, nel caso di approvazione dei citati progetti da parte dei competenti uffici regionali, saranno stanziati i relativi fondi nel Bilancio di Previsione 2019; 

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell'art. 49, c. 1, del D.Lgs. 267/2000, dal Dirigente ad interim del Servizio Risorse Umane dell’UTI Friuli Centrale, dott. Giuseppe Manto, e dalla Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina Del Giudice, e conservati agli atti presso l’Ufficio proponente,
D E L I B E R A

di approvare, ai sensi e per le motivazioni in premessa evidenziate, i progetti per l'impiego di volontari in servizio civile, allegati sostanziali ed integranti del presente provvedimento denominati:

“La Biblioteca: un servizio per tutti“ (Area di Intervento patrimonio artistico e culturale 01) - che prevede l'impiego di n. 3 volontari;

“Innovambiente: lo sviluppo sostenibile verso il 2023” (Area di Intervento “Educazione e promozione culturale 06) – che prevede l'impiego di n. 3 volontari;

di autorizzare il Sindaco a presentare i suddetti progetti di Servizio Civile Nazionale;

di precisare che i costi stimati a carico del Comune per la realizzazione di tali progetti ammontano a circa € 4.000,00;

di dare atto che, in caso di approvazione dei progetti, saranno stanziati i relativi fondi a valere su Bilancio di Previsione 2019.

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.