Udine Atto

“Passi Avanti 2017”: approvazione del calendario delle iniziative per il 25 novembre “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”. (N. 2017/00430)

Delibera della Giunta comunale N° 2017/00430 del 07 novembre 2017

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
3.11.2017
  • 7.11.2017
  • approvato


Firmatari

  • Cinzia Del Torre
    Assessore al Bilancio e all'Efficacia organizzativa
    Monitorato da 6 cittadini

Testo

LA GIUNTA COMUNALE

Premesso che in occasione del 25 novembre , giornata internazionale contro la violenza sulle donne e del 20 novembre, giornata internazionale contro la transfobia, la Commissione per le Pari Opportunità del Comune di Udine ogni anno organizza un calendario di iniziative ed eventi denominato “Passi Avanti” che prevede il coinvolgimento di associazioni, enti, comitati e istituzioni presenti sul territorio;

Premesso che la Commissione Pari Opportunità nella seduta del 6 novembre u.s. ha deliberato la realizzazione della manifestazione Passi avanti per il 2017, che quest’anno è giunta alla quarta edizione e avrà come titolo “Asimmetrie delle relazioni e violenza di genere”;

Rilevato che l’Amministrazione comunale è coinvolta nelle iniziative attraverso l’Assessorato alle Pari Opportunità, la Commissione Pari Opportunità, Zerotolerance e la Casa delle Donne;

Preso atto del calendario, parte integrante del presente provvedimento, che prevede numerosi incontri, spettacoli teatrali, mostre fotografiche, dibattiti che si svolgeranno dal 13 novembre al 1 dicembre;
Rilevato che sono molto numerosi gli enti e i comitati le associazioni che promuovono, sostengono o realizzano le iniziative e precisamente: Accademia Arcipelago, Anpi Udine, Arci Comitato Territoriale Udine, ArciGay Arcobaleno Trieste Gorizia, ArciGay Friuli, Arcilesbica Udine, Aspic FVG, Associazione Universitaria Iris, Casa delle Donne di Udine, Cec Udine, Cesi, Cisl Udine, CGIL Udine, Uil Udine, Comitato Dars, Cooperativa Aracon, Core, Crossfit Acciaierie, Css Teatro Stabile di Innovazione del FVG, Fidapa, Genitori in Cammino, Gruppo Anna Achmatova, In Prima Persona, Inter Pares, Istrice, Judo Yama Arashi Udine, La Tela, Le Donne Resistenti,Ospiti in arrivo, SeNonOraQuando? Udine, Smile Again Onlus FVG, Soroptimist Udine e Cividale, Università delle LiberaEtà, Villaggio dei Pecile, WomenInternational Onlus, ZeroSuTre;

Considerato che, per quanto attiene alle istituzioni, partecipano al calendario con proprie iniziative l’Università degli Studi di Udine e l’ITC Zanon e rilevato che la Commissione Regionale per le Pari Opportunità ha comunicato il 31.10.2017 la concessione del patrocinio all’iniziativa e dell’utilizzo dei propri loghi; 

Rilevato inoltre che con nota PG/E 0093758 del 19.09.2017 la presidente dell'“Università delle LiberEtà del Friuli Venezia Giulia”, Centro Internazionale di Educazione Permanente, di Udine ha richiesto un contributo finalizzato all’accoglienza e ospitalità dal 12 al 15 novembre di una delegazione straniera, costituita da una decina di consigliere di parità israeliane;

Rilevato che  la delegazione interviene nel contesto di uno scambio culturale Italia-Israele nel campo dell’educazione degli adulti e della parità di genere e che è prevista un’attiva partecipazione della delegazione al calendario Passi avanti 2017 attraverso incontri con le associazioni femminili e le istituzioni locali per approfondire i temi della parità sul lavoro e in famiglia, della violenza e dei servizi di supporto esistenti e per confrontare le politiche dei due paesi;

Ritenuto che l'iniziativa in parola, oltre a rispondere ai principi stabiliti nell'art. 1 del citato Regolamento comunale per i contributi (iniziativa priva di finalità di lucro, di rilevante interesse per la comunità locale, incentrata su tematiche pienamente coerenti con gli obiettivi e l'azione dell'Amministrazione comunale) e si qualifichi come attività a rilevanza internazionale (art. 7 Regolamento) per l’opportunità dello scambio culturale tra i paesi;

Rilevato che la Regione FVG ha comunicato con nota PG/E 0129641 del 7.10.2016 di aver concesso il contributo di € 3.000,00 per il progetto “Passi avanti 2016 – Donne, violenza e conflitti” che prevede la realizzazione di quattro eventi previsti nel calendario allegato;

Dato atto che la Commissione sostiene i costi derivanti da tutte le iniziative descritte ai punti precedenti nell’ambito delle disponibilità assegnate ai competenti capitoli di bilancio;

Ritenuto di condividere le iniziative proposte, valutandole efficaci per la prevenzione e il  contrasto del fenomeno della violenza intra ed extra familiare a danno delle donne;

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell'art. 49, c. 1, del D.Lgs. 267/2000, dalla Dirigente di Staff, dott. Bruna Proclemer, e dalla Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina Del Giudice, e conservati agli atti presso l’Ufficio proponente,
DELIBERA

di prendere atto in occasione del 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne e del 20 novembre, giornata internazionale contro la transfobia, la Commissione per le Pari Opportunità del Comune di Udine organizza un calendario di iniziative ed eventi denominato “Passi avanti 2017”, dal titolo “Asimmetrie delle relazioni e violenza di genere”; come deliberato dalla Commissione stessa nella seduta del 6 novembre u.s.;

di dare atto che le iniziative si svolgeranno a Udine dal 13 novembre al 1° dicembre 2017 in collaborazione con le associazioni, enti, comitati e istituzioni citati in premessa, come risulta dal calendario, parte integrante del presente provvedimento;

di dare atto che la spesa indicativa di € 6.000,00 per la realizzazione del Calendario Passi Avanti 2017 farà carico al cap. 429 “Spese per organizzazione eventi, pubblicità, relazioni pubbliche della Commissione Pari Opportunità, precisando che la spesa è parzialmente coperta dal contributo regionale di € 3.000,00 comunicato con nota della Direzione Regionale Lavoro e Pari Opportunità PG/E 0106368 del 24.10.2017;

di approvare il sostegno e la collaborazione alla realizzazione dell'iniziativa internazionale rappresentata dallo scambio culturale Italia-Israele che si svolgerà dal 13 al 15 novembre promosso ed organizzato dall’”Università delle LiberEtà”, Centro Internazionale di Educazione Permanente, di Udine mediante la concessione di un contributo strettamente collegato alle spese sostenute dall'Associazione per l'accoglienza in Udine degli ospiti stranieri partecipanti all'iniziativa nella misura massima ammissibile di € 2.500,00 che farà carico al cap. 431 “Trasferimenti correnti a istituzioni sociali private”; 

di incaricare la dirigente competente dell’adozione dei provvedimenti necessari.

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.