Udine Atto

Tariffazione sale a pagamento per uso matrimoni e gratuità sale c.d. circoscrizionali, per l'annualità 2018 (N. 2017/00468)

Delibera della Giunta comunale N° 2017/00468 del 22 novembre 2017

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
6.11.2017
  • 22.11.2017
  • approvato


Firmatari

  • Antonella Nonino
    Assessore ai Diritti e all'Inclusione Sociale
    Monitorato da 10 cittadini

Testo

LA GIUNTA COMUNALE


Premesso che annualmente l’Amministrazione Comunale e’ tenuta a stabilire le tariffe dei servizi a domanda individuale che offre ai cittadini a pagamento, e delle concessioni d’uso di sale e altri spazi, a favore di terzi, ex art.6 del D.L. 55/1983, convertito con modificazioni nella L.n.131/1983;

Precisato che, per quanto di competenza del Servizio Demografico, Decentramento e Politiche di Genere, sino al 2015 la tariffazione concerneva le sale e gli impianti circoscrizionali, nonché le sale a pagamento ad uso matrimoni e unioni civili;

Precisato che dal 2016 le concessioni delle sale e degli impianti circoscrizionali sono state rese gratuite, con la sola eccezione dell’Auditorium Menassi (la cui gestione e’ stata trasferita nel corso del 2017 al Servizio Integrato Musei e Biblioteche, assieme alla gestione della Sala Polifunzionale di Cussignacco);

Evidenziato quindi che sono rimasti di competenza del Decentramento solo le sale c.d. minori e la sala polifunzionale Sguerzi, e ritenuto di continuare a renderle fruibili ad uso gratuito delle Associazioni che operano sul territorio, per favorire l’attivita’ aggregativa nei quartieri;

Dato atto che, per quanto concerne i matrimoni e le unioni civili, la normativa prevede la gratuita’ di almeno un sito del Comune, per l’esercizio di tale funzione istituzionale espletata dallo Stato Civile;

Ritenuto di confermare, per l’espletamento della predetta funzione, la gratuità della sala c.d. “Matrimoni”, sita nella sede comunale di via Beato Odorico da Pordenone, sia per residenti che per non residenti che contraggono matrimonio civile a Udine (da considerare quindi extra-tariffa);

Ritenuto inoltre di confermare, rispetto al passato, i siti previsti per la celebrazione dei matrimoni a pagamento, 

Ritenute congrue le tariffe previste nelle annualità pregresse, e da ultimo con deliberazione giuntale n. 81 d’ord. del 7/3/2017;

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell'art. 49, c. 1, del D.Lgs. 267/2000, dalla Dirigente del Servizio Demografico, Decentramento e Politiche di Genere, dott. Paola Asquini, e dalla Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina Del Giudice, e conservati agli atti presso l’Ufficio proponente, 

D E L I B E R A



di confermare -con riferimento alle sale a pagamento ad uso matrimoni e unioni civili-, per il 2018-, le stesse sedi, le medesime giornate, i medesimi orari e le stesse tariffe stabilite per il 2017, che risultano dal documento allegato, che costituisce parte integrante e sostanziale della presente deliberazione giuntale;

di dare atto che le previsioni di gettito da iscriversi nel Bilancio di Previsione 2018-2020, in corso di formazione, saranno coerenti rispetto al trend consolidato nonché alle tariffe stabilite con il presente atto e che ogni eventuale variazione di tale gettito dovrà essere tempestivamente comunicata al Servizio Finanziario al fine della verifica degli equilibri di Bilancio;

di confermare la gratuità (mancato assoggettamento a tariffa) delle sale circoscrizionali c.d. minori e della sala polifunzionale Sguerzi, gestite dal Servizio Demografico, Decentramento e Politiche di Genere, cosi’ come pure le finalità d’uso e le procedure della concessioni stabilite nel 2017, che risultano dal documento allegato, che costituisce parte integrante e sostanziale della presente deliberazione giuntale;

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.