Udine Atto

"Telethon 2017 - Staffetta 24 x 1 ora" 19 ed.- Approvazione dell'iniziativa e della collaborazione. (N. 2017/00474)

Delibera della Giunta comunale N° 2017/00474 del 22 novembre 2017

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
19.10.2017
  • 22.11.2017
  • approvato


Firmatari

Testo

LA GIUNTA COMUNALE


Premesso che con nota PG/E 0133992 del 25/09/2017 e successive integrazioni il Comitato Udinese Staffette TELETHON con sede in via Mercatovecchio 17/19 a Udine - CF: 941063380309, ha proposto all’Amministrazione Comunale di organizzare la 19° edizione della manifestazione denominata “ TELETHON 2017 – Staffetta 24 x 1 ora” nei giorni 2 e 3 dicembre 2017 chiedendo contestualmente la concessione del patrocinio e la collaborazione dell'Amministrazione mediante:

l'esenzione del canone OSAP;

la promozione dell'evento attraverso il sito e la pagina Facebook del Comune e i display stradali;

il supporto dell'Ufficio Stampa del Comune;

la concessione gratuita della Loggia del Lionello nelle giornate di TELETHON;

la concessione gratuita della Sala Ajace  per la conferenza stampa;

l’occupazione gratuita di piazza 1°maggio per l’allestimento del “Villaggio Telethon” con installazione di gazebo, camper e tendoni per l’ospitalità delle squadre e per le strutture di supporto;

l’occupazione gratuita di via Mercatovecchio, piazza Libertà e relativo terrapieno per il posizionamento piccole strutture a supporto della manifestazione;

l’utilizzo di n. 250 transenne del Comune di Udine con movimentazione a carico dell’Organizzatore;

l’utilizzo degli armadi a conchiglia, quadri elettrici da cantiere, con relativi cavi per l’attivazione delle utenze elettriche a supporto del “Villaggio Telethon” da allestire in Piazza 1° maggio;

l'apertura straordinaria dei bagni pubblici di via Cavour con orario continuato dalle 9.00 del sabato alle 17.00 della domenica 4 dicembre 2017 a supporto dei partecipanti e del personale volontario;

l’apertura ininterrotta H24 dei parcheggi in struttura Caccia, Magrini, Andreuzzi, Tribunale, Park I Maggio

l’autorizzazione alla deroga al rumore, entro i limiti di legge;

l’autorizzazione a posizionare alcune strutture promozionali di Aeronautica militare, Esercito, etc..;

Rilevato che l'orario della staffetta 24x 1 ora sarà con partenza alle ore 15 di  sabato e arrivo alle ore 15 della domenica e che il percorso si snoderà lungo il circuito: via Mercatovecchio – Piazza Libertà - via Cavour - via Savorgnana - via Stringher - Piazza Duomo - piazzetta B. Bertrando – via Vittorio Veneto - via Manin - piazza 1° Maggio (sottocastello)  - via Portanuova – via Bartolini - p.tta Marconi con arrivo in via Mercatovecchio; 

Precisato che il percorso della staffetta delle scuole, che si svolgerà sabato mattina dalle 9.30 alle 11.30 circa, sarà lungo via Mercatovecchio – Piazza Libertà - via Manin - piazza 1° Maggio (sottocastello) - via Portanuova – via Bartolini - p.tta Marconi con arrivo in via Mercatovecchio; 

Viste le planimetrie provvisorie relative all’evento inoltrate via mail e conservate agli atti d’ufficio, dal referente tecnico del Comitato Udinese Staffette TELETHON, in particolare quella afferente la gestione in sicurezza;

Rilevato che quest'anno il Comitato ha previsto l'utilizzo di:

via Mercatovecchio: area di partenza con Giudici, Radiamatori, Palco premiazioni, Postazioni e Esercito, etc.

piazza Primo Maggio: Area Logistica Villaggio Telethon ad uso delle squadre partecipanti (per camper e altre strutture a supporto) negli spazi est (fronte Basilica delle Grazie), ovest (sotto il Colle del Castello), e sud, per i quali occorre inibire la sosta a raso e anche la circolazione veicolare nella bretella che costeggia l'ellisse dalle 00.00 di sabato 2 dicembre alle 24.00 di domenica 3 dicembre 2017;

piazza Libertà (terrapieno): punto di raccordo per le scuole sabato mattina;

Accertato che la realizzazione dell’iniziativa comporta:

l’interdizione al traffico veicolare e l’interdizione degli stalli di sosta a in piazza Primo Maggio nell’area antistante la casa del Prefetto (con istituzione del divieto di transito e sosta) da giovedì 30 novembre a lunedì 4 dicembre p.v. per il montaggio di alcune strutture riservato agli atleti;

l’interdizione al traffico veicolare (con istituzione del divieto di transito e sosta) nonché la sospensione degli stalli di sosta lungo la direttrice via Vittorio Veneto - Mercatovecchio le deviazioni delle linee degli autobus, dalle ore 0.00 di sabato 2 alle 24.00 di domenica 3 dicembre 2017;

l’interdizione al traffico veicolare e l’interdizione degli stalli di sosta a pagamento dalle 00.00 di sabato 2 alle 24.00 di domenica 3 dicembre compresi in tutte le restanti aree  di piazza Primo Maggio interessate dalla manifestazione;

Precisato che l’Organizzatore deve garantire l’apertura e il regolare funzionamento del parcheggio interrato di piazza I° maggio e la circolazione del trasporto pubblico locale in piazza I° maggio presidiando i varchi d’accesso affinché non accedano altri mezzi;

Riscontrato che la chiusura della piazza comporta un mancato incasso dei parcometri della piazza di ca Euro 3.000,00= IVA inclusa;

Sentito il parere formulato dalla locale Questura e dal Comando di Polizia Locale, relativamente alla proposta di percorso presentata dal Comitato nonché dell'utilizzo delle piazze e spazi cittadini per la logistica e il Villaggio TELETHON;

Tenuto conto che la manifestazione in oggetto, unica nel suo genere in Italia, nonché la più importante a livello regionale nella raccolta di fondi da destinare alla ricerca scientifica promossa da TELETHON, prevede la partecipazione di oltre 400 squadre e 2.000 studenti delle scuole cittadine di ogni ordine e grado;

Ritenuto pertanto di riconoscere che l’evento in oggetto si qualifica come “iniziativa di particolare interesse pubblico” avendo ottenuto anche il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri;

Premesso che con nota PG/E 0092133 del 15/09/2017 il Comitato Udinese Staffette TELETHON con sede in via Mercatovecchio 17/19 a Udine - CF: 941063380309, ha richiesto all’Amministrazione Comunale anche l'erogazione di un contributo finanziario di € 5.000,00=;

Esaminato il progetto presentato a corredo della suddetta istanza, allegato alla presente e di cui fa parte integrante e sostanziale, e preso atto che per la realizzazione del progetto è stata stimata una spesa complessiva pari a € 34.200,00= e un’entrata complessiva per fondi propri e contributi (Comune di Udine escluso) pari a € 13.325,00=;

Ritenuto di approvare i contenuti del progetto in parola in considerazione della sua rilevanza ed interesse in ambito sportivo;

Visto il vigente Regolamento Comunale per la concessione di contributi approvato con la deliberazione consiliare n. 44 d’ord. del 20.3.1998, che all’art. 13 (Capo II “Contributi ad hoc”) prevede l’erogazione di contributi per favorire la realizzazione di iniziative che abbiano carattere di pubblica utilità concorrendo al perseguimento delle finalità sopra esposte;

Valutato, pertanto, di sostenere la realizzazione del progetto mediante l’erogazione di un contributo di importo totale massimo pari ad € 3.000,00 a parziale copertura delle relative spese;

Visto il parere favorevole alla concessione di un contributo finanziario espresso dall’Assessore allo Sport, Educazione e agli Stili di Vita dott.ssa Raffaella Basana;

Visto il D. Lgs. 28 agosto 2000, n. 267 e successive modificazioni ed integrazioni;

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell’art. 49, c.1 del D.Lgs. 267/2000, dal Direttore del Dipartimento Gestione del Territorio, delle Infrastrutture e dell’Ambiente, ing. Marco Disnan e dalla Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina del Giudice e conservati agli atti presso l’Ufficio proponente,
D E L I B E R A

di approvare, per i motivi indicati in premessa, il progetto conservato in atti denominato “TELETHON 2017 – Staffetta 24 x 1 ora” presentato dal Comitato Udinese Staffette Telethon, accogliendo l’istanza di contributo relativa al progetto stesso e la  concessione di un contributo finalizzato alla realizzazione del progetto il cui importo massimo è fissato in € 3.000,00.=;

di riconoscere all’iniziativa il “particolare interesse pubblico”, concedendo il patrocinio del Comune di Udine al Comitato Udinese Staffette TELETHON per la realizzazione della manifestazione denominata “19^ Staffetta 24 x 1 ora di TELETHON” che si svolgerà nei giorni 2 e 3 dicembre 2017 e la collaborazione del Comune, mediante:

l'esenzione del canone OSAP ai sensi dell’art. 27, 3° comma, del vigente Regolamento per l’applicazione del canone OSAP approvato con deliberazione consiliare n. 148 d’ord. del 21.11.2001, in quanto la manifestazione in parola viene riconosciuta come “iniziativa di particolare interesse pubblico”;

la promozione dell'evento attraverso il sito e la pagina Facebook del Comune e i display stradali;

il supporto dell'Ufficio Stampa del Comune;

la concessione gratuita della Loggia del Lionello nelle giornate di TELETHON;

la concessione gratuita del Salone del Parlamento per la conferenza stampa; 

l’utilizzo di n. 250 transenne del Comune di Udine con movimentazione a carico dell’organizzatore;

l’autorizzazione all’utilizzo degli armadi a conchiglia, quadri elettrici da cantiere, con relativi cavi per l’attivazione delle utenze elettriche a supporto del “Villaggio Telethon” da allestire in Piazza 1° maggio, previa verifica tecnica con l’Ufficio competente e la proroga per l’utilizzo di alcune utenze attivate per la Fiera di Santa Caterina;

l'apertura straordinaria dei bagni pubblici di via Cavour con orario continuato dalle 9.00 di sabato 2 dicembre alle 17.00 di domenica 3 dicembre 2017 a supporto dei partecipanti ma anche di tutto il personale impegnato nell’organizzazione;

il supporto dell'Ufficio Stampa del Comune;

di autorizzare l'utilizzo dei seguenti spazi, come da planimetrie agli atti degli Uffici facenti parte integrante e contestuale del presente atto che prevedono:

via Mercatovecchio: area di partenza con Giudici, Radiamatori, Palco premiazioni, Postazioni e Esercito, etc.

piazza Primo Maggio: Area Logistica Villaggio Telethon ad uso delle squadre partecipanti (per camper e altre strutture a supporto) negli spazi est (fronte Basilica delle Grazie), ovest (sotto il Colle del Castello), e sud, per i quali occorre inibire la sosta a raso e anche la circolazione veicolare nella bretella che costeggia l'ellisse dalle 00.00 di sabato 2 dicembre alle 24.00 di domenica 3 dicembre 2017;

piazza Libertà (terrapieno): punto di raccordo per le scuole sabato mattina;

di approvare, in seguito a parere della Polizia Locale e della locale Questura, i seguenti percorsi:

Staffetta scuole (sabato mattina dalle 9 alle 12.30 ca): via Mercatovecchio – Piazza Libertà - via Manin - piazza 1° Maggio (sottocastello) - via Portanuova – via Bartolini - p.tta Marconi con arrivo in via Mercatovecchio;

Staffetta 24x1 ora: via Mercatovecchio – Piazza Libertà - via Cavour - via Savorgnana - via Stringher - Piazza Duomo - piazzetta B. Bertrando – via Vittorio Veneto - via Manin - piazza 1° Maggio (sottocastello)  - via Portanuova – via Bartolini - p.tta Marconi con arrivo in via Mercatovecchio;

di disporre mediante apposito provvedimento predisposto dall’Ufficio competente:

la deviazione delle linee degli autobus che passano sulla direttrice di via Mercatovecchio, dalle ore 0.00 di sabato 2 dicembre alle 24.00 di domenica 3 dicembre 2017;

l’interdizione al traffico veicolare e l’interdizione degli stalli di sosta a in piazza I° maggio nell’area antistante la casa del Prefetto (con istituzione del divieto di transito e sosta) da giovedì 30 novembre a lunedì 4 dicembre p.v. per il montaggio di alcune strutture riservato agli atleti;

l’interdizione al traffico veicolare (con istituzione del divieto di transito e sosta) nonché la sospensione degli stalli di sosta lungo la direttrice via Vittorio Veneto - Mercatovecchio le deviazioni delle linee degli autobus, dalle ore 0.00 di sabato 2 alle 24.00 di domenica 3 dicembre 2017;

l’interdizione al traffico veicolare e l’interdizione degli stalli di sosta a pagamento dalle 00.00 di sabato 2 alle 24.00 di domenica 3 dicembre compresi in tutte le restanti aree di piazza I° maggio interessate dalla manifestazione;

di dare atto che il contributo di complessivi € 3.000,00.= per l’erogazione del contributo troverà copertura al Cap. n. 4690 “Trasferimenti correnti a Istituzioni Sociali Private” COS 225 del PEG 2017;

di precisare che:

l’organizzatore della manifestazione è il COMITATO UDINESE STAFFETTE TELETHON con sede in via Mercatovecchio 17/19 - CF 941063380309 - 33100 Udine, cui verrà concesso l’utilizzo del suolo pubblico;

le strutture espositive dovranno collocarsi rispettando la planimetria definitiva, redatta in conformità alle normative in materia di sicurezza, prevenzione incendi e igienico sanitarie e sulla base delle indicazioni fornite dagli Uffici competenti, depositata agli atti dell’Amministrazione contestualmente alla richiesta formale di occupazione di suolo pubblico;

lo svolgimento delle attività dovrà essere conforme alle normative in materia di sicurezza, prevenzione incendi e igienico sanitarie e dovrà inoltre rispettare prescrizioni le prescrizioni eventualmente impartite dalla locale Questura e dal Comando di Polizia Locale;

restano a carico dell’organizzatore l’ottenimento di tutte le autorizzazioni necessarie allo svolgimento della manifestazione;

l’organizzatore deve garantire l’apertura e il regolare funzionamento del parcheggio interrato di piazza I° maggio e la circolazione del trasporto pubblico locale in piazza I° maggio presidiando i varchi d’accesso affinché non accedano altri mezzi;

spetta all’organizzatore prevedere idonee misure di safety e security adeguate all’evento che dovranno esser comunicate all’Amministazione;

di dare atto che:

il rimborso del mancato incasso di SSM spa derivante dalla sospensione degli stalli a pagamento come sopra indicato risulta quantificato in via presunta in Euro 1.800,00 già stanziato nel competente capitolo di Bilancio, mentre il mancato introito relativo alla concessione gratuita della Loggia del Lionello risulta pari a Euro 610,00.

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.