Udine Atto

Museo Friulano di Storia Naturale. Autorizzazione alla richiesta di contributo alla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia per il funzionamento e lo sviluppo del Museo per l'anno 2018. Approvazione del programma delle attività 2018. (N. 2018/00071)

Delibera della Giunta comunale N° 2018/00071 del 27 febbraio 2018

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
22.2.2018
  • 27.2.2018
  • approvato


Firmatari

Testo

LA GIUNTA COMUNALE

Premesso che con L. R. 25 settembre 2015, n. 23, art. 49, comma 1, lettera a), a decorrere dall' 1 gennaio 2016 la L. R. 60 del 18 novembre 1976 risulta abrogata;

Visto l’art 48, comma 3, della succitata L. R. 23/2015 che recita “Fino alla pubblicazione del primo Elenco aggiornato dei musei e delle reti museali a rilevanza regionale previsto dall'articolo 8, comma 5, l'Amministrazione regionale provvede al finanziamento dei musei multipli, grandi e di interesse regionale individuati con legge finanziaria o con legge di assestamento di bilancio, nella misura e con le modalità definite dalle leggi medesime”;

Vista la L. R. 28 dicembre 2017, n. 45 (Legge di stabilità 2018), art. 7, commi 55, 56, che recita:


            
                55. 
            
            Nella prospettiva della completa attuazione della riforma del settore museale regionale e al fine di stimolare le capacità progettuali delle istituzioni museali in vista di un possibile riconoscimento della qualifica di museo a rilevanza regionale, l'Amministrazione regionale, in deroga al disposto dell'articolo 11, comma 1, lettera b), e comma 2, e al disposto dell' articolo 48, comma 3, della legge regionale 25 settembre 2015, n. 23 (Norme regionali in materia di beni culturali), è autorizzata a concedere nell'esercizio 2018, ai Musei multipli, grandi e di interesse regionale gestiti da enti pubblici e individuati nella Tabella L allegata alla legge regionale 29 dicembre 2016, n. 25 (Legge di stabilità 2017), contributi a sostegno di progetti pluriennali destinati a promuovere la realizzazione, da parte delle istituzioni museali stesse, di iniziative diversificate e innovative finalizzate all'intensificazione della funzione didattico-educativa e di ricerca scientifica, alla valorizzazione, all'incremento e alla catalogazione del proprio patrimonio, allo sviluppo della propria attrattività, all'attuazione di iniziative di formazione e aggiornamento professionale del personale. 



            
                56. 
            
            Ai fini della concessione dei contributi di cui al comma 55, in deroga all'articolo 30 e all' articolo 36, comma 3, della legge regionale 20 marzo 2000, n. 7 (Testo unico delle norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso), con bando approvato con deliberazione della Giunta regionale pubblicata nel Bollettino ufficiale della Regione sono definiti: 



            
                a) 
            
            le modalità e i termini di presentazione della domanda di contributo;



            
                b) 
            
            le tipologie di progetti ammissibili a contributo, individuate tra quelle indicate al comma 55, e i limiti finanziari minimi e massimi dei progetti stessi;



            
                c) 
            
            i criteri di valutazione dei progetti e di determinazione dei contributi;



            
                d) 
            
            l'intensità dei contributi;



            
                e) 
            
            le tipologie di spese ammissibili;



            
                f) 
            
            le modalità di concessione ed erogazione dei contributi, nonché i termini di rendicontazione degli stessi.


Dato atto che alla data odierna non risulta ancora pubblicato il bando di cui all’art. 7, comma 56, della L. R. 45/2017;

Ritenuto comunque opportuno, vista la tabella L allegata alla Legge Regionale 29 dicembre 2016, n. 25 (Legge di stabilità 2017) e considerato che il Museo Friulano di Storia Naturale si trova nelle condizioni previste per poter fruire della sovvenzione di cui all’art. 7, commi 55 e 56, della L.R. 45/2017, di approvare il programma delle attività del Museo Friulano di Storia Naturale per l'anno 2018 predisposto in data 13.02.2018;

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell'art. 49, c. 1, del D.Lgs. 267/2000, dal Dirigente del Servizio Integrato Musei e Biblioteche, dott. Romano Vecchiet e dalla Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina Del Giudice e conservati agli atti presso l’Ufficio proponente,

d e l i b e r a

Per quanto in premessa specificato,

di approvare il programma delle attività del Museo Friulano di Storia Naturale per l'anno 2018 predisposto in data 22.02.2018, conservata in atti;

di autorizzare il Responsabile della Unità organizzativa Museo Friulano di Storia Naturale a presentare, all’atto della pubblicazione del Bando di cui all’art. 7, comma 56, della L. R. 45/2017, istanza di contributo a sostegno di progetti pluriennali destinati a promuovere la realizzazione di iniziative diversificate e innovative finalizzate all'intensificazione della funzione didattico-educativa e di ricerca scientifica, alla valorizzazione, all'incremento e alla catalogazione del proprio patrimonio, allo sviluppo della propria attrattività, all'attuazione di iniziative di formazione e aggiornamento professionale del personale, così come previsto dalla normativa meglio citata in premessa;

di precisare che il presente provvedimento non costituisce impegno di spesa e che l’iniziativa in parola sarà realizzata compatibilmente con le risorse finanziarie assegnate al Museo Friulano di Storia Naturale;

di dare mandato al Responsabile della Unità Organizzativa Museo Friulano di Storia Naturale di assumere i conseguenti e pertinenti atti;

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.