Udine Atto

Approvazione della fiera di SAN VALENTINO - 14 febbraio 2018 (N. 2018/00039)

Delibera della Giunta comunale N° 2018/00039 del 06 febbraio 2018

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
29.1.2018
  • 6.2.2018
  • approvato


Firmatari

Testo

LA GIUNTA COMUNALE

Premesso che la Fiera di San Valentino, che si svolge annualmente in via Pracchiuso nella giornata del 14 febbraio, rappresenta una tradizione antica ed un evento atteso da tutta la cittadinanza;

Ricordato che, come previsto dalla L.R. 29/05 e dal Regolamento per il commercio su area pubbliche, nell’anno 2012 sono state rilasciate le concessioni di suolo pubblico per la durata quinquennale ai titolari di autorizzazione per il commercio su aree pubbliche che ne avevano fatto domanda, in base alla graduatoria approvata con determina. n. 9 del 13.02.2012;

Visto il comma 5 dell’art. 70 del D. Lgs. 59/2010 e s.m.i., che prevede l’adozione, in sede di Conferenza Unificata Stato-Regioni, di nuovi criteri per il rilascio ed il rinnovo delle concessioni dei posteggi;

Vista l’Intesa Unificata Stato-Regioni del 05/07/2012, che, al punto 8, lett. b) stabilisce che “le concessioni che scadono nel periodo compreso fra la data dell’intesa ed i cinque anni successivi all’intesa stessa, sono prorogate fino al termine di tale periodo”, e più precisamente fino al 04/07/2017;

Preso atto che le concessioni di posteggio per la Fiera di San Valentino, per effetto della succitata Intesa, sono state prorogate fino al 04/07/2017;

Dato atto che, con decreto legge 30 dicembre 2016, n. 244, c.d. "Milleproroghe", convertito con Legge 27/02/17 n. 19, la validità delle predette concessioni di posteggio per la Fiera di San Valentino, è stata prorogata fino al 31/12/2018;

Vista la Legge 27 dicembre 2017, n. 205 recante “Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020”, che stabilisce che le concessioni di suolo pubblico per i commercianti ambulanti resteranno valide fino al 31 dicembre 2020;

Visto che il “Regolamento per l’applicazione del canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche” prevede all’art. 23 lett. b) comma 2, “per le manifestazioni fieristiche e promozionali, … omissis…, il canone per le occupazioni di suolo può essere determinato, anche in deroga ai criteri di cui al presente Regolamento, in una misura forfetaria che tenga conto, oltre che dell’occupazione del suolo pubblico, anche di tutti gli oneri ulteriori sostenuti dall’Amministrazione nell’interesse dei richiedenti per la realizzazione …omissis”;

Valutato che, nelle more della predisposizione del nuovo Regolamento Comunale del Commercio su Aree Pubbliche e della distribuzione delle competenze, non risulta economicamente conveniente predisporre l’impianto di erogazione dell’energia elettrica per le 46 bancarelle;

Considerato che la fiera si svolge nella sola giornata del 14 febbraio con orario consentito 9.00–22.00, con fascia obbligatoria dalle 10.00 alle 20.00;

Vista l’Ordinanza Sindacale n. 1/2014 (prot. PI/A 0001567 del 27.02.2014) che ha dato attuazione al Piano di Azione Comunale contenente le azioni da applicare per contenere il superamento dei limiti fissati dalle normative in materia di qualità dell’aria

Valutato che risulta conforme al Piano di Azione Comunale l’utilizzo di generatori di corrente portatili (gruppi elettrogeni portatili) di categoria superiore a “euro 3”, ovvero dotati di filtro antiparticolato, se alimentati a gasolio (diesel) e di categoria superiore a “euro 2” se alimentati a benzina;

Ritenuto opportuno istituire un canone onnicomprensivo per la partecipazione alla Fiera di San Valentino, che tenga conto delle spese che l’Amministrazione sostiene per la fornitura del servizio di pulizia dell’area e asporto rifiuti;

Atteso che la realizzazione dell’iniziativa comporta il divieto di transito e sosta in via Pracchiuso e Largo delle Grazie, il divieto di transito in via San Valentino, la sospensione del regime di Zona a Traffico Limitato e l’istituzione del divieto di transito in via Tomadini, nell’intera giornata di martedì 14 febbraio p.v.;

Vista la richiesta d.d. 19/01/2016 della sig.ra Maria Margherita Zenoni, titolare della tabaccheria sita in Largo delle Grazie 7, che chiede lo spostamento del posteggio n. 46 posizionato davanti alla sua attività economica che, all’epoca dell’approvazione della planimetria, non era operante;

Vista la richiesta del Comitato Borgo Pracchiuso di mantenere libero lo spazio antistante il civico 14/a per poter far accedere il pubblico al giardino aperto appositamente per la ricorrenza di San Valentino;

Considerato che il Comitato Borgo Pracchiuso con nota PG/E 0008731/2018 del 24/01/2018 ha richiesto di collocare nello spazio di Largo delle Grazie  2 gazebo per attività del Borgo stesso;

Visti la L.R. 29/2005 e successive modifiche ed integrazioni, il vigente Regolamento per l’esercizio del commercio sulle aree pubbliche ed il vigente Regolamento per l’applicazione del canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche;

Visto il D.Lgs 59/2010 e successive modifiche ed integrazioni;

Visto il D.Lgs 267/2000 e successive modifiche ed integrazioni e lo Statuto Comunale;

Visto il parere favorevole, espresso ai sensi dell'art. 49, c. 1 del D.Lgs. 267/2000, dal Direttore del Dipartimento Gestione del Territorio, delle Infrastrutture e dell’Ambiente, ing. Marco Disnan e conservato agli atti presso l’Ufficio proponente,
D E L I B E R A

di stabilire che i posteggi lasciati liberi dai titolari vengano assegnati agli operatori inseriti nella graduatoria approvata con determina n. 9 del 13.02.2012 del Dirigente del Servizio Polizia Locale, come previsto dalla L. R. 29/05; qualora, esaurita la predetta graduatoria, risultassero non occupati ulteriori posteggi, questi potranno essere assegnati ai titolari di autorizzazione al commercio su aree pubbliche non compresi in graduatoria, presenti al momento della spunta, secondo il criterio dell’anzianità storica dell’autorizzazione;

di prevedere che l’assenza per malattia, gravidanza, maternità, servizio militare giustificata previa presentazione di idonea certificazione non dà comunque diritto all’assegnazione del punteggio ai fini della graduatoria;

di consentire l’utilizzo di generatori di corrente portatili (gruppi elettrogeni portatili)  “silenziati” di categoria superiore a “euro 3” ovvero dotati di filtro antiparticolato se alimentati a gasolio (diesel) e di categoria superiore a “euro 2” se alimentati a benzina;

di prevedere, il riposizionamento del posteggio n. 46 nel posteggio n. 29 attualmente non assegnato, al fine di mantenere libero l’accesso delle vetrine dell’attività economica “Tabaccheria alle Grazie”.

di mantenere libera la zona antistante il civico 14/a, spostando il titolare del posteggio n. 34, Loprese Roberto nel posteggio n. 35 e i titolari dei posteggi 31, 32, 33, rispettivamente Burba Flaviano, Tania Asma Sultana, Vuaran Adriano nei posteggi n. 30, 31, 32, in tal modo i posteggi 33 e 34 saranno mantenuti liberi per garantire migliore accesso al civico 14/a;

di disporre dalle ore 00.00 alle ore 24.00 di mercoledì 14 febbraio 2018, mediante apposito provvedimento predisposto dai competenti uffici:

il divieto di transito e sosta in via Pracchiuso e Largo delle Grazie, 

il divieto di transito in via San Valentino, 

la sospensione del regime di Zona a Traffico Limitato e l’istituzione del divieto di transito in via Tomadini; 

il posizionamento di barriere fisiche, qualora disposto dalla locale autorità di pubblica sicurezza; 

di stabilire, ai sensi dell’art. 23 lett. b) comma 2bis del “Regolamento per l’applicazione del canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche” per l’anno 2018 relativamente alle occupazioni temporanee connesse alla partecipazione alla Fiera di San Valentino, il canone di € 1,71 al mq/die.

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.