Udine Atto

Aggiornamento risultato di amministrazione presunto al 31.12.2017 ai sensi dell’art. 187 comma 3 quater del D.Lgs. 267/2000. (N. 2018/00021)

Delibera della Giunta comunale N° 2018/00021 del 30 gennaio 2018

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
29.1.2018
  • 30.1.2018
  • approvato


Firmatari

  • Cinzia Del Torre
    Assessore al Bilancio e all'Efficacia organizzativa
    Monitorato da 6 cittadini

Testo

LA GIUNTA COMUNALE

Premesso che:

il D. Lgs. N. 118 del 23 giugno 2011, come integrato e modificato dal D.Lgs. n. 126 del 10 agosto 2014, introduce nuovi principi in materia di contabilità degli enti locali;

con deliberazione del Consiglio Comunale n. 111 del 22 dicembre 2017, esecutiva ai sensi di legge, è stato approvato il Bilancio di Previsione 2018-2020 a cui è stato applicato l'avanzo vincolato presunto,  come da prospetti allegati, nella somma complessiva di euro  4.162.997,84;

Visto l'articolo 187 comma 3-quater del decreto legislativo 267/2000 secondo cui “se il bilancio di previsione impiega quote vincolate del risultato di amministrazione presunto ai sensi del comma 3, entro il 31 gennaio la Giunta verifica l'importo delle quote vincolate del risultato di amministrazione presunto sulla base di un pre-consuntivo relativo alle entrate e alle spese vincolate ed approva l'aggiornamento dell'allegato al bilancio di previsione di cui all'articolo 11, comma 3 lettera a), del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, e successive modificazioni. Se la quota vincolata del risultato di amministrazione presunto è inferiore rispetto all'importo applicato al bilancio di previsione, l'ente provvede immediatamente alle necessarie variazioni di bilancio che adeguano l'impiego del risultato di amministrazione vincolato”;

Visto il punto 9.2 dell'allegato 4/2 del decreto Legislativo 118/2011 secondo cui “le eventuali variazioni di bilancio che, in attesa dell'approvazione del consuntivo, applicano al bilancio quote vincolate o accantonate del risultato di amministrazione, possono essere effettuate solo dopo l'approvazione da parte della Giunta del prospetto aggiornato del risultato di amministrazione presunto”;

Visto anche l'articolo 187, comma 3- quinquies del decreto legislativo 267/2000 secondo cui “Le variazioni di bilancio che, in attesa dell'approvazione del consuntivo, applicano al bilancio quote vincolate o accantonate del risultato di amministrazione, sono effettuate solo dopo l'approvazione del prospetto aggiornato del risultato di amministrazione presunto da parte della Giunta di cui al comma 3-quater. Le variazioni consistenti nella mera re-iscrizione di economie di spesa derivanti da stanziamenti di bilancio dell'esercizio precedente corrispondenti ad entrate vincolate, possono essere disposte dai dirigenti se previsto dal regolamento di contabilità o, in assenza di norme, dal responsabile finanziario; 

Dato atto che è stato avviato, ancorché non concluso, l’iter del riaccertamento ordinario dei residui e degli accertamenti e impegni della competenza 2017, di cui all’art. 228 del D. Lgs. 267/2000;

Rilevato che il servizio finanziario, ha proceduto ad effettuare un aggiornamento della tabella dimostrativa del risultato di amministrazione sulla base di un pre-consuntivo alla data del 29 gennaio, le cui risultanze dimostrano la coerenza delle quote vincolate con il risultato presunto di amministrazione;

Dato atto che alla luce di quanto dimostrato, risulterà possibile, da parte del responsabile del Servizio Finanziario, procedere a ulteriori applicazioni, nei limiti dei vincoli accertati, sulla base delle esigenze segnalate dai responsabili dei servizi, in merito ai procedimenti di propria competenza, al fine di garantire l’ordinaria gestione amministrativa;

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell'art. 49, c. 1 del D.Lgs. 267/2000, dal Dirigente del Servizio Finanziario, Programmazione e Controllo, nonchè Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina Del Giudice, e conservati agli atti presso l’Ufficio proponente,
DELIBERA

di approvare l’aggiornamento della tabella dimostrativa del risultato di amministrazione presunto al 31.12.2017, approvata con deliberazione C.C. n. 111/2017, nelle risultanze dell’allegato A) parte integrante e sostanziale al presente atto;

di dare atto che la quota vincolata dell’avanzo di amministrazione presunto alla data del 29.01.2018 è determinata come da allegato B) parte integrante e sostanziale al presente atto.

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.