Udine Atto

Rettifica della deliberazione giuntale n. 469 d'ord. del 22 novembre 2017 e della deliberazione n. 90 d'ord. del 6 marzo 2018 (N. 2018/00103)

Delibera della Giunta comunale N° 2018/00103 del 13 marzo 2018

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
9.3.2018
  • 13.3.2018
  • approvato


Firmatari

  • Antonella Nonino
    Assessore ai Diritti e all'Inclusione Sociale
    Monitorato da 10 cittadini

Testo

LA GIUNTA COMUNALE

Visto che, per errore materiale, è stato identificato erroneamente sulla delibera n° 469 del 22 novembre 2017 il piazzale situato all’incrocio di via Bariglaria e via Cjarande, piazzale già denominato “piazzale Carlo Sgorlon” con delibera 34 del 2 febbraio 2016, intitolandolo a Daniele Sipione;

Considerato che detto provvedimento non ha ancora avuto svolgimento, non essendo ancora state applicate le relative tabelle;

Visto il parere favorevole, espresso ai sensi dell'art. 49, c. 1 del D.Lgs. 267/2000, dalla Dirigente del Servizio Demografico, Decentramento e Politiche di Genere, dott. Paola Asquini,e conservato agli atti presso l’Ufficio proponente,

Rilevato altresì che necessita ripristinare quanto previsto e non riportato per mero errore materiale, dalla propria deliberazione n. 90 d’ord. del 6.3.2018, , ossia quanto segue:

“b) di dare atto che per poter procedere all’intitolazione del padiglione Elio Tonutti, il presente provvedimento sarà trasmesso alla Prefettura di Udine per l’autorizzazione in deroga all’art. 4, secondo comma della legge 23 gigno 1927, n. 1188, non essendo ancora trascorsi dieci anni dalla morte”, 


DELIBERA

di rettificare la propria deliberazione n. 469 del 22 novembre 2017 dove si intitolava il piazzale Daniele Sipione, nel punto in cui si descrive l’ubicazione, variandola da “piazzale posto all’incrocio fra via Bariglaria e via Cjarande” a “piazzale posto all’incrocio fra via Biella e la nuova viabilità in corso di realizzazione, prosecuzione di Viale Giovanni Paolo II.”;

di rettificare la propria deliberazione n. 90 d’ord. del 6.3.2018, ripristinando quanto previsto e non riportato per mero errore materiale, ossia quanto segue:	�”b) di dare atto che per poter procedere all’intitolazione del padiglione Elio Tonutti, il presente provvedimento sarà trasmesso alla Prefettura di Udine per l’autorizzazione in deroga all’art. 4, secondo comma della legge 23 gigno 1927, n. 1188, non essendo ancora trascorsi dieci anni dalla morte”.
                                                          FERMO IL RESTO
L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.