Udine Atto

Aggiornamento delle previsioni dei residui presunti e variazione previsioni di cassa del Bilancio 2018/2020 conseguenti all'approvazione del riaccertamento residui 2017 (N. 2018/00097)

Delibera della Giunta comunale N° 2018/00097 del 13 marzo 2018

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
12.3.2018
  • 13.3.2018
  • approvato


Firmatari

  • Cinzia Del Torre
    Assessore al Bilancio e all'Efficacia organizzativa
    Monitorato da 6 cittadini

Testo

LA GIUNTA COMUNALE

Premesso che il D.Lgs. 118 del 23 giugno 2011 e successive modifiche  e integrazioni ha approvato le disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli Enti Locali e dei loro organismi, individuando  i principi fondamentali del coordinamento della finanza pubblica;

Visto il Bilancio di Previsione 2018/2020 approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 111 del 22/12/2017 e successive variazioni;

Atteso che nel bilancio di previsione sono indicati, per legge, i residui presunti alla data del 31 dicembre dell’esercizio precedente al fine di fornire una rappresentazione completa della situazione finanziaria dell’Ente;

Preso atto che con deliberazione di Giunta Comunale n. 83 del 06/03/2018, si è provveduto al riaccertamento ordinario dei residui attivi e passivi esistenti alla fine dell'esercizio e da iscrivere nel conto del bilancio, previa verifica, per ciascuno di essi, delle motivazioni che ne hanno comportano la cancellazione e delle ragioni che ne consentono il mantenimento, e della corretta imputazione in bilancio, secondo le modalità di cui all'art. 3, comma 4, del D.Lgs. 23 giugno 2011, n. 118, e successive modificazioni, in conformità all'art. 228 del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267;

Atteso che nelle more dell’approvazione del rendiconto, come chiarito anche nel resoconto della Commissione ARCONET del 22/02/2017, si rende necessario adeguare le previsioni dei residui e conseguentemente apportare le relative variazioni alle previsioni di cassa, al fine di non determinare ritardi nei pagamenti;

Visto l’art 175 comma 5 bis lettera d) che attribuisce alla Giunta comunale la competenza ad effettuare le variazioni delle dotazioni di cassa e che per tali atti non è prevista la comunicazione al Consiglio comunale;

Visto l’allegato A) che evidenzia il dettaglio delle variazioni di bilancio ai sensi dell’art. 175 c. 5 bis lettera d) del D.Lgs. 267/2000;

Visto l’allegato B) che evidenzia le variazioni di bilancio da trasmettere al Tesoriere;

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell'art. 49, c. 1 del D.Lgs. 267/2000, dal Dirigente del Servizio Finanziario, Programmazione e Controllo, nonché Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina Del Giudice, e conservati agli atti,


D E L I B E R A

di approvare le variazioni di cassa conseguenti all’aggiornamento dei residui attivi e passivi contenute nell’allegato A) parte integrante alla presente deliberazione;

Di trasmettere al Tesoriere la presente variazione, come risultante da allegato B), per il seguito di competenza.

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.