Udine Atto

Collaborazione con l’Associazione Onlus La Fenice FVG per l’iniziativa “Prevenzione e cura dei disturbi del comportamento alimentare”. (N. 2018/00081)

Delibera della Giunta comunale N° 2018/00081 del 06 marzo 2018

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
28.2.2018
  • 6.3.2018
  • approvato


Firmatari

  • Cinzia Del Torre
    Assessore al Bilancio e all'Efficacia organizzativa
    Monitorato da 6 cittadini

Testo

LA GIUNTA COMUNALE


Premesso che la Fenice FVG, Associazione Onlus per la Cura e la Riabilitazione dei Disturbi del Comportamento Alimentare, ha richiesto con nota del 27.02.2018 la collaborazione dell’Amministrazione Comunale per l’iniziativa dal titolo “Prevenzione e cura dei disturbi del comportamento alimentare: l’esperienza di Udine” programmata per il 15 marzo, in occasione della Giornata del Fiocchetto Lilla dedicata a tali problemi;

Precisato che l’Associazione ha richiesto in particolare la concessione del Salone del Popolo a titolo gratuito e la stampa di materiale pubblicitario per la divulgazione dell’evento;

Rilevato che le problematiche sui disturbi del comportamento alimentare coinvolgono  prevalentemente le donne e che pertanto i temi affrontati si pongono in linea con le progettualità e le iniziative dell’Assessorato alle Pari Opportunità a sostegno del benessere femminile;

Ricordato che l’Associazione da tempo organizza presso la Casa delle Donne incontri periodici dei gruppi di auto-mutuo aiuto a sostegno delle famiglie; 

Ritenuto di accordare la collaborazione nei termini richiesti attraverso:

il riconoscimento del carattere istituzionale dell’iniziativa “Prevenzione e cura dei disturbi del comportamento alimentare: l’esperienza di Udine” con conseguente concessione d’uso del Salone del Popolo a titolo gratuito dalle ore 18.30 alle 20.00, precisando che sarà assicurato dalla Segreteria generale il servizio degli addetti alla gestione delle emergenze;

la  stampa gratuita del materiale  pubblicitario (150 cartoline in formato A5 e 30 locandine formato A3) e l’esenzione dei diritti di affissione per n. 30 locandine;

Precisato che la concessione a titolo gratuito del Salone del Popolo comporta un mancato introito di € 12,20 (IVA inclusa), che l’esenzione dei diritti di affissione per le locandine comporta un mancato introito di € 44,70 e che il servizio degli addetti alla gestione delle emergenze comporta un mancato introito di € 75,03 (IVA inclusa – calcolo effettuato presumendo una durata pari a un’ora e mezza);

Precisato inoltre che gli oneri derivanti dalla stampa del materiale pubblicitario ammontano a circa € 20,00;

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell'art. 49, c. 1, del D.Lgs. 267/2000, dalla Dirigente di Staff, dott. Bruna Proclemer, e dalla Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina Del Giudice, e conservati agli atti presso l’Ufficio proponente,
D E L I B E R A
di accordare il riconoscimento del carattere istituzionale all’iniziativa “Prevenzione e cura dei disturbi del comportamento alimentare: l’esperienza di Udine” organizzata il 15 marzo 2018 dalla Fenice FVG, Associazione Onlus per la Cura e la Riabilitazione dei Disturbi del Comportamento Alimentare, con la conseguente concessione d’uso a titolo gratuito del Salone del Popolo;

di dare atto che sarà assicurato dalla Segreteria generale il servizio degli addetti alla gestione delle emergenze;

di assicurare la collaborazione attraverso la  stampa gratuita del materiale  pubblicitario (150 cartoline in formato A5 e 30 locandine formato A3 e l’esenzione dei diritti di affissione per n. 30 locandine;

di dare atto che il  mancato introito per l’utilizzo del Salone del Popolo ammonta a € 12,20 (IVA inclusa), a € 44,70 per l’esenzione dei diritti di affissione per le locandine e a € 75,03 (IVA inclusa) per il servizio degli addetti alla gestione delle emergenze;
di dare atto che la spesa a carico di questa Amministrazione derivante dalla stampa del materiale pubblicitario attraverso il Centro Stampa a supporto dell’iniziativa è determinata indicativamente in € 20,00.

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.