Udine Atto

Valutazione della posizione dirigenziale e determinazione della retribuzione di posizione del Servizio Polizia Locale. (N. 2014/00192)

Delibera della Giunta comunale N° 2014/00192 del 10 giugno 2014

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
6.6.2014
  • 10.6.2014
  • approvato


Firmatari

  • Cinzia Del Torre
    Assessore al Bilancio e all'Efficacia organizzativa
    Monitorato da 6 cittadini

Testo

LA GIUNTA COMUNALE

Premesso che con deliberazione n. 78 del 17 marzo 2009 è stato approvato il nuovo sistema di valutazione delle posizioni dirigenziali, a valere dal 1° gennaio 2009;

Considerato che la retribuzione di posizione della posizione dirigenziale deve essere definita dalla Giunta, ai sensi di quanto disposto dal vigente CCRL Area Dirigenza del Comparto Unico del pubblico impiego – area autonomie locali e dalla deliberazione giuntale n. 78 del 17 marzo 2009;
Richiamato:

- l’art. 45 del C.C.R.L. 29/02/2008 relativo all’Area Dirigenza del Comparto Unico del pubblico impiego – area autonomie locali – quadriennio 2002-2005 che prevede che gli enti determinino i valori economici della retribuzione di posizione, tenendo conto di parametri connessi alla collocazione nella struttura, alla complessità organizzativa, alle responsabilità gestionali interne ed esterne e definisce i valori minimi e massimi annui lordi della retribuzione di posizione;

- l’art. 6 del C.C.R.L. 30/09/2010 relativo all’Area Dirigenza del Comparto Unico del pubblico impiego – area autonomie locali – quadriennio 2006-2009 che modifica l’art. 45 del CCRL e ridetermina i valori minimi e massimi annui lordi della retribuzione di posizione;

- la deliberazione giuntale n. 371 del 6 novembre 2012 che ridefinisce la graduazione delle posizioni dirigenziali ed il relativo trattamento economico con decorrenza dal 1° settembre 2012;

Considerato che con il Decreto del Sindaco n. 151 del 9 dicembre 2013 è stato attribuito l’incarico dirigenziale per la direzione del Servizio Polizia Locale a decorrere dal 17 dicembre 2013 e  fino al 16 dicembre 2016 la cui titolarità era rimasta vacante dal 7 luglio 2013 per cessazione del dirigente;

Preso atto che l’Organismo Indipendente di Valutazione, in data 6 febbraio 2014, ha validato la proposta di pesatura organizzativa della posizione dirigenziale del Servizio Polizia Locale con la metodologia di valutazione di cui alla deliberazione n.78 del 17 marzo 2009;

Dato atto che la retribuzione di posizione proposta per il Servizio sopraccitato, risulta contenuta nei limiti del Fondo delle risorse per il finanziamento della retribuzione di posizione e di risultato di cui all’art. 47 del CCRL 29.2.208 nel rispetto del disposto di cui all’art. 9, comma 2 bis del D.L. 78/2010;

Accertato che la retribuzione di posizione spettante alla posizione dirigenziale non risulta determinata in misura superiore a quella indicata nel contratto stipulato dal precedente titolare nel rispetto delle limitazioni di cui all’art. 9, comma 2 del D.L. 78/2010; 

Esaminate le risultanze finali della procedura valutativa e ritenutele congrue e, quindi, approvabili;

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell'art. 49, c. 1, del D.Lgs. 267/2000, dal Segretario Generale, avv. Carmine Cipriano, e dalla Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina Del Giudice, e conservati agli atti presso l’Ufficio proponente,

D E L I B E R A

di approvare la valutazione della posizione dirigenziale del Servizio Polizia Locale, in attuazione della metodologia vigente nel Comune di Udine, alla quale viene assegnato un punteggio complessivo pari 37 punti cui corrisponde una retribuzione di posizione lorda annua pari ad € 34.000,00 con decorrenza  17 dicembre 2013;

di demandare ai competenti uffici la predisposizione degli atti necessari per l’adeguamento della retribuzione di posizione del Dirigente del Servizio Polizia Locale a partire dal 17 dicembre 2013.

L'ordine del giorno di cui sopra viene approvato dalla Giunta ad unanimità di voti espressi in forma palese.

Ad unanimità di voti, espressi in forma palese, la presente deliberazione viene altresì dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi della L.R. 21/2003 e successive modificazioni.