Udine Atto

Approvazione del Documento Unico di Programmazione e del Bilancio di Previsione 2016/2018. (N. 2016/00045)

Delibera del Consiglio comunale N° 2016/00045 del 19 maggio 2016

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
29.4.2016
  • 18.5.2016
  • 19.5.2016
  • approvato


Firmatari

  • Cinzia Del Torre
    Assessore al Bilancio e all'Efficacia organizzativa
    Monitorato da 6 cittadini

Testo

IL PRESIDENTE SOTTOPONE ALL’ESAME DEL CONSIGLIO LA SEGUENTE PROPOSTA, COMUNICATA IN PRECEDENZA A TUTTI I CONSIGLIERI, SULLA QUALE DICHIARA APERTA LA DISCUSSIONE:

IL CONSIGLIO COMUNALE

Premesso che:

il termine per l’approvazione del Bilancio per l’esercizio in corso, per i comune del Friuli Venezia Giulia, è fissato al 30 giugno 2016 con Decreto 441/AAL del 13/04/2016 dell’Assessore Regionale alle Autonomie Locali;

La Legge di Stabilità Regionale per il 2016 ha determinato i trasferimenti a favore delle autonomie locali, in attuazione di quanto disposto dalla L.R 18/2015, nonché gli obiettivi di finanza pubblica validi per il 2016;

Con deliberazione G.C. n. 173 del 19/04/2016 è stato approvato l’aggiornamento del  DUP, con riferimento al Documento approvato dalla Giunta Comunale con atto n. 444 in data 22/12/2015;

lo schema di bilancio di previsione 2016-2018, approvato con deliberazione G.C. 174 del 19 aprile 2016, è stato redatto nel rispetto dei nuovi principi contabili generali e sulla base di linee strategiche contenute nel documento unico di programmazione;

le previsioni di bilancio 2016-2018 sono state elaborate nel rispetto dei vincoli di finanza pubblica;

Vista la deliberazione C.C. n. 43 del 19.05.2016 avente ad oggetto “Tassa sui rifiuti (TARI) approvazione tariffe per le utenze domestiche e per le utenze non domestiche per l’anno 2016”;

Vista la deliberazione C.C. n. 42  del 19.05.2016 avente ad oggetto “Approvazione aliquote e detrazioni dell’ Imposta Municipale propria (IMU), del tributo sui Servizi Indivisibili (TASI) e dell’addizionale comunale IRPEF per l’anno 2016”; 

Vista la deliberazione C.C. n. 41 del 19.05.2016 avente ad oggetto “Approvazione del piano delle alienazioni ai sensi dell’art. 58, comma 1 del Decreto Legge n, 112 del 25.06.2008 convertito in legge n. 133 in data 06.08.2008 e successive modifiche ed integrazioni”; 

Rilevato inoltre che con le deliberazioni giuntali sottoriportate vengono le tariffe e contribuzioni dei servizi pubblici a domanda individuale ai sensi dell’art. 6 del D.L. 28.02.1983 n. 55 e dell’art. 14 del D.L. 28.12.1989 n. 415, convertito con modificazioni in Legge 28.02.1990, n. 38. 

- G.C. n. 170 DEL 19/04/2016 del Servizio Civici Musei - Servizi Pubblici a domanda individuale di competenza dei Civici Musei. Tariffe 2016 per le attività didattiche. 

- G.C. n. 121 del 22.032016 U.Org. Cimiteri e Onoranze Funebri: Servizi pubblici a domanda individuale. Provvedimenti anno 2016.  

- G.C. n. 106 del 15.03.2016 Determinazione tariffe del servizio pubblico di locazione di biciclette (bike sharing) denominato “Udine bike” per l’anno 2016.

- G.C. n. 455 del 22/12/2015 Servizio Infrastrutture 1 - Approvazione tariffe a domanda individuale anno 2016 corsi attività motoria e nuoto, progetti educativi e centri ricreativi, interventi di animazione ludico-educativa;

- G.C. n. 159 del l’11.04.2016 Servizio Servizi Educativi e Sportivi – Approvazione delle tariffe dei servizi pubblici;

- G.C. n. 157 del 11.04.2016 Servizi pubblici a domanda individuale: approvazione delle tariffe anno 2016 per corsi sportivi organizzati dal Servizio Infrastrutture 1;

- G.C. n. 171 del 19/04/2016 U.O. Attività Culturali: approvazione delle tariffe servizi pubblici a domanda individuale per l’anno 2016;

- G.C. n. 1 del 12.01.2016 U.S. Servizi amministrativi dei nidi d’infanzia:integrazioni al tariffario del servizio dei nidi d’infanzia approvato con deliberazione G.C. n. 185 del 10.06.2015;

- Rilevato ancora che:

- con le deliberazioni giuntali sottoriportate vengono definite le tariffe a prestazioni nell’interesse di terzi, noleggi, concessioni d’uso di impianti e locali di proprietà comunale:

- G.C. n. 90 del 15.03.2016 Unità Org. Contratti e URP accesso civico. Prestazioni nell’interesse di terzi per l’anno 2016 – Tariffe per fotocopie e riproduzioni. 

- G.C. n. 104 del 15.03.2016 e n. 140 del 05.04.2016 Servizio integrato Musei e Biblioteche. Prestazioni nell’interesse di terzi, noleggi, concessioni d’uso di impianti e locali di proprietà comunale. Tariffe sale museali. 

- G.C. n. 105 del 15.03.2016 Nuove tariffe ingressi anno 2016 Civici Musei e attività didattiche del Museo Friulano di storia Naturale: Mantenimento tariffe dei servizi aggiuntivi (fotocopie e digitalizzazione documenti) della Biblioteca Civica;

- G.C. n. 98 del 15.03.2016 Servizio Demografico e Decentramento e Politiche di Genere. Tariffe sale per uso  matrimoni annualità 2016; 

- G.C. n. 99 del 15.03.2016 Servizio Demografico e Decentramento. Concessione di sale di capienza non superiore a 25 posti, in gestione al Decentramento.

- G.C. n. 100 del 15.03.2016 Servizio Demografico e Decentramento. Concessione in uso delle sale di maggior capienza gestite dal Decentramento.

- G.C. n. 160 dell’11.04.2016 U.O. Servizio Servizi educativi e sportivi. Approvazione delle tariffe prestazioni nell’interesse di terzi, noleggi, concessioni d’uso di impianti e locali di proprietà comunale.

- G.C. n. 121 del 22.03.2016 U. Org. Cimiteri e Onoranze Funebri: Prestazioni nell’interesse di terzi. Provvedimenti anno 2016  

- G.C. n. 114 del 15.03.2016 Tariffe per diritti di segreteria e altre tariffe di competenza del servizio Edilizia Privata e Sportello Unico, del servizio Pianificazione Territoriale e dell’Unità Organizzativa Gestione Urbanistica: Decorrenza 1 aprile 2016. 

- G.C. n. 110 del 15/03/2016 Servizio Infrastrutture 2 Approvazione del tariffario delle prestazioni nell’interesse di terzi, noleggi, concessioni d’uso di impianti e locali di proprietà comunale, con l’inserimento del punto 13 “Tariffa onnicomprensiva installazione antenne di telefonia mobile e/o installazioni radio base”;

- G.C. n. 156 del 11.04.2016 Servizio Infrastrutture 1: prestazioni nell’interesse di terzi, concessioni per l’utilizzo dei giardini storici;

- G.C. n. 169 del 19.04.2016 Tariffe per diritti di segreteria e altre tariffe di competenza del servizio Grandi Opere Energia Ambiente:

Vista la deliberazione giuntale n. 111 del 15.03.2016 con la quale viene determinato per l’anno 2016 il prezzo di cessione delle aree già site in ambito Z.A.U. (art. 14 del D.L. 55/83 convertito in Legge 131/83);

Vista la deliberazione giuntale n. 112 del 15.03.2016 con la quale viene determinato per l’anno 2016 il prezzo di cessione delle aree già site in ambito Autoporto (art. 14 del D.L. n. 55/1983 convertito in legge 26.04.1983 n. 131);

Vista la deliberazione G.C. n. 132 del 30.03.2016 avente ad oggetto “Approvazione elenco beni immobili di proprietà comunale ai fini della predisposizione del DUP ai sensi del D. Lgs. 118/2011;

Vista la deliberazione giuntale n. 143 del 11.04.2016 con la quale è stato approvato il programma triennale opere pubbliche 2016/2018 e relativo elenco annuale redatto sulla scorta di schemi tipo definiti dal D.P. reg. 0165/Pres 05/06/2003 e la sintetica valutazione dell’ente per l’anno 2016 coerente con le previsioni del titolo secondo della spesa, come inserito nel DUP; 

Vista la deliberazione giuntale n. 164 del 19.04.2016 avente ad oggetto “D.Lgs 285/1982 art. 208, c. 4 e 5, destinazione dei proventi derivanti dalle sanzioni amministrative pecuniarie; 

Vista la deliberazione giuntale n. 14 del 26.01.2016 avente ad oggetto “Programma triennale delle assunzioni 2016–2018”, come integrata dalla deliberazione G.C. n 172  del 19.04.2016; 

Visto l’allegato “Elenco degli incarichi di collaborazione autonoma previsti per l’anno 2016” ed inseriti nella programmazione di bilancio ai sensi dell’art. 3 della legge 244/2007, come modificato dall’art. 46 della legge 133/2008; 

Vista la percentuale di copertura dei servizi domanda individuale, stimata per esercizio 2016 nella percentuale del 45,06%, come riportato nell’allegato “Copertura Servizi a domanda individuale 2016”; 

Visto l’allegato dimostrativo dei “Parametri per l’accertamento della condizione di enti strutturalmente deficitari”; 

Visto l’allegato dimostrativo della “Riduzione del debito”; 

Visto l’allegato dimostrativo della “Riduzione della spesa di personale”; 

Visto il Documento Unico di Programmazione che esprime il presupposto dei  contenuti del Bilancio di previsione per il triennio 2016-2018 in coerenza con gli obiettivi strategici di mandato, redatto in conformità a quanto indicato dal principio contabile applicato concernente la programmazione di bilancio, allegato n. 4/1 al D.Lgs 118/2011; 

Vista la nota integrativa al Bilancio di Previsione 2016-2018, quale allegato,  previsto dal D. Lgs.118/2011; 

Visto il Rendiconto della gestione per l’esercizio finanziario 2014, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 37 del 28.05.2015 esecutiva ai sensi di legge; 

Visto l’allegato riportante l’elenco degli indirizzi internet di pubblicazione dei rendiconti dei soggetti appartenenti al gruppo “amministrazione pubblica”come previsto dall’art. 172 del D.Lgs 267/2000; 

Visti i rendiconti dei soggetti appartenenti al gruppo “amministrazione pubblica” che non sono pubblicati integralmente nei siti internet  e che pertanto ai sensi del sopra menzionato art. 172 del D.Lgs. 267/2000 devono essere allegati alla presente delibera: 

FONDAZIONE GIUSEPPE TULLIO

CONSORZIO SVILUPPO INDUSTRIALE ZONA AUSSA CORNO

FONDAZIONE HOSPICE R.S.A. MORPURGO HOFMANN

CENTRO PER LE ARTI VISIVE – VISIONARIO

ENTE REGIONALE TEATRALE FVG

UDINE MERCATI SPA


Rilevato che:

I dati di bilancio mostrano una situazione di pareggio finanziario complessivo, come disposto dall’art. 162, c. 6, del TUEL, approvato con D. Lgs 267/2000;

Il “Fondo di Riserva” e il“Fondo di Riserva di Cassa ”  risultano  previsto nei limiti di quanto indicato dall’art. 166 del TUEL approvato con D.Lgs. 267/2000; 

Il “Fondo svalutazione crediti” previsto a Bilancio rispetta quanto previsto dal D.Lgs.118/11 e relativo principio contabile; 

Le previsioni di spesa corrente sono comprensive degli oneri dei mutui in ammortamento al 01.01.2016, nonché dei mutui previsti per gli esercizi futuri; 

il Bilancio di previsione recepisce le somme derivanti dal riaccertamento ordinario dei residui, di cui alla deliberazione giuntale n. 142 del 11.04.2016; 

l’avanzo di amministrazione applicato al bilancio di previsione deriva da quote vincolate individuate con il richiamato atto giuntale di riaccertamento ordinario; 

Verificato che risulta dimostrato per il triennio:  

l’obiettivo del saldo non negativo, tra le entrate finali e le spese finali, secondo quanto previsto dalla normativa statale (legge n. 128/2015, articolo 1, commi 710 e seguenti) e dalla legge di Stabilità Regionale; 

la riduzione del proprio debito residuo rispetto all’esercizio precedente; 

il contenimento della spesa di personale, secondo le modalità previste dall’art. 22 e dall’art. 49, commi 2 e 3 della legge regionale 18/2015 e successive modifiche e integrazioni; 

Visto il parere reso in data 28/04/2016 dal Collegio dei Revisori del Conto; 

	Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell'art. 49, c. 1 del D.Lgs. 267/2000, dal Dirigente del Servizio Finanziario, Programmazione e Controllo, nonché Responsabile del Servizio Finanziario, dott. Marina Del Giudice, e conservati agli atti presso l’Ufficio proponente,

D E L I B E R A

di approvare, per le motivazioni espresse in premessa, il Documento Unico di Programmazione 2016-2018, che forma parte integrante del presente atto;

di approvare ancora a tutti gli effetti amministrativi e contabili il bilancio di previsione e del Comune per l’esercizio 2016-2018 e relativi allegati che formano parte integrante del presente atto, in tutte le voci che vengono di seguito riepilogate:




                        
                            ENTRATE

	
                        
                            2016

	
                        
                            2017

	
                        
                            2018



Fondo pluriennale vincolato per spese correnti
	
5.169.844,35
	
143.202,57
	
2.824,12


Fondo pluriennale vincolato per spese in conto capitale
	
9.458.863,31
	
770.883,23
	
                     -   


Utilizzo avanzo di amministrazione
	
12.006.177,36
	
                     -   
	
                     -   


Entrate correnti di natura tributaria, contributiva e perequativa
	
43.657.000,00
	
43.817.000,00
	
43.817.000,00


Trasferimenti correnti
	
86.770.388,52
	
74.777.027,32
	
73.984.074,44


Entrate extratributarie
	
31.714.407,00
	
30.730.997,00
	
30.114.497,00


Entrate in conto capitale
	
14.139.971,01
	
3.555.454,74
	
2.824.276,11


Entrate da riduzione di attività finanziarie
	
2.405.154,00
	
5.104.023,00
	
7.200.000,00


Accensione di prestiti
	
2.415.000,00
	
5.082.000,00
	
7.200.000,00


Entrate per conto terzi e partite di giro
	
18.250.000,00
	
18.250.000,00
	
18.250.000,00


                        
                            TOTALE

	
                        
                            225.986.805,55

	
                        
                            182.230.587,86

	
                        
                            183.392.671,67




	

	

	



                        
                            SPESE

	
                        
                            2016

	
                        
                            2017

	
                        
                            2018



MISSIONE 1 - Servizi istituzionali e generali di gestione
	
56.257.993,17
	
48.638.667,52
	
51.005.594,12


MISSIONE 2 - Giustizia
	
177.682,99
	
150,00
	
150,00


MISSIONE 3 - Ordine pubblico e sicurezza
	
4.841.798,11
	
4.274.575,00
	
4.345.875,00


MISSIONE 4 - Istruzione e diritto allo studio
	
14.132.039,20
	
13.312.422,40
	
16.483.921,00


MISSIONE 5 - Tutela e valorizzazione dei beni e attività culturali
	
9.883.048,08
	
6.759.311,51
	
6.498.552,11


MISSIONE 6 - Politiche giovanili, sport e tempo libero
	
9.027.462,47
	
7.020.949,00
	
5.330.866,00


MISSIONE 7 - Turismo
	
675.219,80
	
657.400,00
	
657.400,00


MISSIONE 8 - Assetto del territorio ed edilizia abitativa
	
1.742.627,00
	
1.268.400,00
	
2.194.800,00


MISSIONE 9 - Sviluppo sostenibile e tutela del territorio e dell'ambiente
	
13.706.750,41
	
13.544.479,37
	
12.985.555,00


MISSIONE 10 - Trasporti e diritto alla mobilità
	
14.437.149,73
	
6.035.231,08
	
4.374.100,00


MISSIONE 11 - Soccorso civile
	
33.050,00
	
33.050,00
	
33.050,00


MISSIONE 12 - Diritti sociali, politiche sociali e famiglia
	
61.241.283,48
	
43.854.295,50
	
43.332.617,44


MISSIONE 13 - Tutela della salute
	
406.277,43
	
339.700,00
	
327.800,00


MISSIONE 14 - Sviluppo economico e competitività
	
2.849.968,96
	
1.240.560,00
	
1.221.660,00


MISSIONE 15 - Politiche per il lavoro e la formazione professionale
	
590.033,42
	
232.046,00
	
175.500,00


MISSIONE 17 - Energia e diversificazione delle fonti energetiche
	
181.081,45
	
16.966,48
	
12.968,00


MISSIONE 18 - Relazioni con le altre autonomie territoriali e locali
	
 
	
 
	
 


MISSIONE 20 - Fondi e accantonamenti
	
3.274.839,85
	
3.127.884,00
	
3.370.263,00


MISSIONE 50 - Debito pubblico
	
14.278.500,00
	
13.624.500,00
	
12.792.000,00


MISSIONE 99 - Servizi per conto terzi
	
18.250.000,00
	
18.250.000,00
	
18.250.000,00


                        
                            TOTALE

	
                        
                            225.986.805,55

	
                        
                            182.230.587,86

	
                        
                            183.392.671,67



di approvare il programma triennale delle opere pubbliche, l’elenco annuale e la sintetica valutazione dell’ente allegati e parte integrante; 

di approvare l’elenco allegato degli incarichi di collaborazione autonoma per l’anno 2015 e di dare atto che il limite massimo è fissato in presunti € 116.000,00;

di prendere atto: 

della deliberazione a conferma delle aliquote dell’Imposta Municipale Propria, della TASI e dell’addizionale IRPEF;

della deliberazione delle tariffe relative alla TARI, fissate in funzione della copertura integrale dei costi di gestione del servizio rifiuti;

c	della conferma delle aliquote relative agli altri tributi comunali (imposta di pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni);

di dare atto che nel bilancio 2016-18 sono previsti gli oneri di ammortamento e gestione derivanti dagli investimenti finanziati con ricorso al debito; 

di dare atto dell’avvenuta approvazione di prezzi e tariffe con i provvedimenti in premessa specificati; 

di dare atto che dopo la chiusura dell’esercizio 2015 sono stati segnalati debiti fuori bilancio non ancora riconosciuti in relazione ai quali risultano adeguati stanziamenti a bilancio o accantonamenti nell’avanzo di amministrazione; 

di dare atto che risulta assicurato il rispetto dell’art. 172 del TUEL in merito alla pubblicazione dei dati contabili sul sito internet dell’Ente www.comune.udine.it/sezione amministrazione trasparente/bilanci.