Udine Atto

Variazione al Bilancio di Previsione 2016/2018. (N. 2016/00081)

Delibera del Consiglio comunale N° 2016/00081 del 03 ottobre 2016

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
19.9.2016
  • 27.9.2016
  • 27.9.2016
  • 3.10.2016
  • approvato


Firmatari

  • Cinzia Del Torre
    Assessore al Bilancio e all'Efficacia organizzativa
    Monitorato da 6 cittadini

Testo

IL CONSIGLIO COMUNALE


Premesso che:

con deliberazione di Consiglio Comunale n. 45 del 19/05/2016 è stato approvato il Bilancio di Previsione 2016/2018 e relativi allegati;

 con deliberazione Consiliare n. 47 del 31/05/2016 è stato approvato il Rendiconto della gestione 2015; 

con deliberazione di Consiglio comunale n.68 del 27/07/2016 è stato approvato l’assestamento al bilancio di previsione e la verifica del mantenimento degli equilibri di bilancio; 

Visto che la proposta di variazione al bilancio 2016-2018 si riferisce principalmente alle seguenti esigenze, come quantificate nell’allegato A) alla presente deliberazione:

Recepire le variazioni aumentative di alcune entrate con vincolo di destinazione, apportando conseguentemente le modifiche alla parte spesa, sia corrente che di investimento;

Assestare il bilancio dell’Ambito Socio Assistenziale, con riferimento all’andamento delle entrate e delle spese ad oggi registrate e finanziare la compartecipazione a carico del comune di Udine, in relazione a quanto comunicato dall’Assemblea dei Sindaci;

Adeguare gli stanziamenti di personale, oneri di ammortamento mutui, utenze di energia elettrica, acqua, gestione calore e altre spese di gestione di vari servizi, educativi sociali, sportivi ecc. coerentemente con l’andamento registrato fino all’attuale periodo dell’esercizio 2016;

Prevedere a bilancio il maggiore accertamento relativo agli utili delle società partecipate, registrato a seguito delle effettive risultanze dei bilanci delle stesse;

Stanziare alcune spese straordinarie dovute a sentenze, spese per indennizzi e rimborso  spese legali;

Recepire a bilancio, a seguito della cessione di spazi finanziari orizzontali, in relazione ai cronoprogrammi comunicati dai RUP con riferimento a due opere che non registreranno imputazioni contabili per appalto lavori a carico dell’esercizio 2016, la necessaria riduzione di stanziamento, come previsto ai sensi delle norme di riferimento per il Pareggio di Bilancio;

Prevedere, il cofinanziamento previsto a carico del Comune per il progetto di valorizzazione del Museo Friulano della Fotografia e del Fondo Luxardo, finanziato parzialmente dalla Regione;

Stanziare l’acquisizione di quote di partecipazione alla società Net spa, a titolo gratuito, in relazione all’attuazione al patto parasociale di garanzia del 30/04/2011 che ha stabilito l’adeguamento dei concambi azionari adottati nella fusione fra NET S.p.A. e CSR S.p.A;

Prevedere le somme necessarie per l’acquisizione di arredi e attrezzature per mense scolastiche e impianti sportivi, alla luce delle esigenze evidenziate dai Servizi Educativi e Sportivi, nonché per gli interventi di manutenzione straordinaria presso la pista di atletica dell’impianto sportivo di via Pradamano;

Considerato che il Servizio Grandi Opere Energia e Ambiente ha segnalato la necessità di affidare un incarico di ricerca tecnico scientifica nell’ambito della progettazione dell’impianto di cremazione e che pertanto si rende necessario integrare l’elenco degli incarichi di cui all’art. 46 L. 133/2008, approvato con deliberazione C.C. n. 45/2016, come da allegato C) alla presente;

Visto l’allegato A) che riassume le variazioni di bilancio ai sensi dell’art. 175 c. 2 del D.Lgs. 267/2000;

Dato atto che risulta rispettato il pareggio di bilancio ai sensi dell’art. 1 commi 707 e seguenti della L. 208/2015, come dimostrato nell’allegato B);

Visto il parere del Collegio dei Revisori del Conto, espresso in data 22 settembre 2016 ai sensi dell’art. 239 c. 2 del D. Lgs. 267/2000;

Visti i pareri favorevoli espressi ai sensi dell’art. 49, comma 1, del D.Lgs. 267/2000 dal Dirigente del Servizio Finanziario, Programmazione e Controllo nonché Responsabile del Servizio Finanziario dott.ssa Marina Del Giudice, pareri conservati agli atti presso l’Ufficio proponente,

DELIBERA

Di approvare le variazioni al bilancio di previsione di cui all’allegato A) parte integrante alla presente deliberazione allegando altresì, quale parte integrante e contestuale, il parere dei Revisori dei Conti nelle persone del dott. Andrea Montich, dott. Giorgio Cudicio e dott. Silvia Contardo, espresso in data 22 settembre 2016 ai sensi dell’art. 239 c. 2 del D. Lgs 267/2000; 

Di dare atto del permanere degli equilibri di bilancio e del pareggio di bilancio come da allegato B);

Di integrare l’elenco degli incarichi di cui all’art 46 L. 133/2008 come indicato nell’allegato C);

Di trasmettere al Tesoriere la presente variazione, come risultante da allegato D), per il seguito di competenza.