Udine Atto

VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2017/2019. (N. 2017/00064)

Delibera del Consiglio comunale N° 2017/00064 del 28 settembre 2017

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
18.9.2017
  • 26.9.2017
  • 26.9.2017
  • 28.9.2017
  • approvato


Firmatari

  • Cinzia Del Torre
    Assessore al Bilancio e all'Efficacia organizzativa
    Monitorato da 6 cittadini

Testo

IL PRESIDENTE SOTTOPONE ALL’ESAME DEL CONSIGLIO LA SEGUENTE PROPOSTA, COMUNICATA IN PRECEDENZA A TUTTI I CONSIGLIERI, SULLA QUALE DICHIARA APERTA LA DISCUSSIONE:

IL CONSIGLIO COMUNALE

Premesso che:

con deliberazione di Consiglio Comunale n. 30 del 27/04/2017 è stato approvato il Bilancio di Previsione 2017/2019 e relativi allegati;

con deliberazione n. 31 del 27/04/2017 è stato approvato il Rendiconto della Gestione 2016;

Richiamate le deliberazioni di Consiglio Comunale n. 43 del 29/05/2017 “Variazione al Bilancio di Previsione 2017-2019” e n. 57 del 17/07/2017 “Variazione al Bilancio di previsione 2017/2019 e verifica degli equilibri ai sensi dell'art. 193 del D. Lgs. 267/2000”;

Visto che la proposta di variazione al bilancio 2017-2019 si riferisce principalmente alle seguenti esigenze:

Recepire le variazioni sia aumentative che diminutive di alcune entrate con vincolo di destinazione, apportando conseguentemente le modifiche alla parte spesa;

Ridurre, a seguito della comunicazione da parte dell’Unione Friuli Centrale, gli stanziamenti di spesa relativi alle compartecipazioni dei comuni quantificate alla luce della situazione contabile aggiornata;

Incrementare gli stanziamenti di entrata, prevedendo i proventi compensativi delle attività amministrative e contabili svolte dal Comune a favore dell’UTI;

Adeguare le previsioni di alcune entrate coerentemente con gli accertamenti fino a ora contabilizzati;

Adeguare gli stanziamenti delle utenze di acqua, energia elettrica, gestione calore, spese di personale, spese di manutenzione ordinaria e di funzionamento, coerentemente con l’andamento registrato fino ad oggi;

Assestare alcuni stanziamenti relativi alle attività culturali, turismo, sociali e sport;

Recepire alcuni maggiori accertamenti di entrate in parte capitale;

Destinare l’avanzo economico derivante dalla gestione corrente, sia per modificare il finanziamento di alcune spese finanziate con mutuo, che per finanziare alcuni nuovi interventi di cui si è riscontrata l’esigenza;

Adeguare gli stanziamenti di alcuni interventi secondo il crono programma indicato dal RUP di riferimento;

Visto l’allegato A) che riassume le variazioni di bilancio ai sensi dell’art. 175 c. 2 del D.Lgs. 267/2000;

Dato atto che risulta rispettato il pareggio di bilancio ai sensi dell’art. 1 commi 707 e seguenti della L. 208/2015, allegato B);

Visto il parere del Collegio dei Revisori del Conto, ai sensi dell’art. 239 c. 2 del D. Lgs. 267/2000, che si allega quale parte integrante e contestuale alla presente deliberazione;

Visti i pareri favorevoli espressi ai sensi dell’art. 49, comma 1, del D.Lgs. 267/2000 dal Dirigente del Servizio Finanziario, Programmazione e Controllo nonché Responsabile del Servizio Finanziario dott.ssa Marina Del Giudice, pareri conservati agli atti presso l’Ufficio proponente,

DELIBERA

di approvare le variazioni al bilancio di previsione di cui all’allegato A) parte integrante alla presente deliberazione e la contestuale modifica al piano triennale delle OO.PP.;

di dare atto del permanere degli equilibri di bilancio e del pareggio di bilancio ai sensi dell’art. 1 commi 707 e seguenti della L. 208/2015, allegato B);

di trasmettere al Tesoriere la presente variazione, come risultante da allegato C), per il seguito di competenza.