Udine Atto

Variazione al Bilancio di Previsione 2017/2019. (N. 2017/00091)

Delibera del Consiglio comunale N° 2017/00091 del 27 novembre 2017

Presentazione
Discussione in Commissione
Discussione in Consiglio
Approvazione
17.11.2017
  • 23.11.2017
  • 23.11.2017
  • 27.11.2017
  • approvato


Firmatari

  • Cinzia Del Torre
    Assessore al Bilancio e all'Efficacia organizzativa
    Monitorato da 6 cittadini

Testo

IL PRESIDENTE SOTTOPONE ALL’ESAME DEL CONSIGLIO LA SEGUENTE PROPOSTA, COMUNICATA IN PRECEDENZA A TUTTI I CONSIGLIERI, SULLA QUALE DICHIARA APERTA LA DISCUSSIONE:

IL CONSIGLIO COMUNALE

Richiamata la deliberazione dell’Assemblea dell’Unione n. 7 del 26 luglio 2017, con la quale veniva approvato il Piano dell’Unione integrato con il DUP e il bilancio di previsione 2017-2019;
Vista la deliberazione dell’Ufficio di Presidenza n. 59 del 16 novembre 2017, assunta in via d’urgenza, ai sensi dell’art. 42 del D.Lgs. 267/2000, avente ad oggetto “Variazione al Bilancio di previsione 2017-2019”, allegata alla presente quale parte integrante; 

Visto che l’Organo di Revisione ha espresso parere favorevole in data 16.11.2017; 

Visto l’art. 13 c. 11 della L.R. 26/2014, che prevede che l’Assemblea voti le proposte di variazione al bilancio di previsione, sentiti Consigli dei Comuni aderenti, che si esprimono entro trenta giorni dal ricevimento delle stesse;

Vista la L.R. 26/2014 e successive modifiche ed integrazioni;

Visto il D.Lgs. 118/2011 e successive modifiche ed integrazioni;

Visti i pareri favorevoli, espressi ai sensi dell'art. 49, c. 1 del D.Lgs. 267/2000, dal Dirigente del Servizio Finanziario, Programmazione e Controllo, nonché Responsabile del Servizio Finanziario dott.ssa Marina Del Giudice, pareri conservati agli atti presso l’Ufficio proponente,

D E L I B E R A

di esprimere, per le motivazioni di cui in premessa, parere favorevole alla allegata deliberazione dell’UTI Friuli Centrale – Ufficio di Presidenza, n. 59 del 16.11.2017, di variazione di bilancio 2017-2019, da sottoporre a ratifica da parte dell’Assemblea ai sensi degli art. 42 e 175 c. 4 del D.Lgs. 267/2000;
di dichiarare la presente i.e. stante l’urgenza di permettere la ratifica della deliberazione di variazione di bilancio da parte dell’Assemblea dell’UTI nei termini di legge.