Udine Atto

Interpellanza urgente dei Consiglieri Michelini, Pravisano, Pittoni, Falcone e Bosetti avente ad oggetto "Trasferimento all'U.T.I. del Corpo Polizia Municipale a far data 1/1/2017". (Pervenuta in data 14/12/2016) (N. 2016/INT/00073)

Interpellanza del Consiglio comunale N° 2016/INT/00073 del 15 dicembre 2016

Presentazione
Discussione
15.12.2016

Testo

Premesso che recentemente è stata inviata una lettera da parte dell’Amministrazione Comunale ai Vigili Urbani confermando il trasferimento del personale alla U.T.I. Friuli Centrale a far data 1/1/2017 e facendo riferimento alla delibera della Giunta Comunale n. 419 del 3/11/2016 senza un doveroso chiarimento sulle molteplici problematiche e domande che gli Agenti e il personale in oggetto hanno più volte richiesto senza aver ottenuto risposte chiare ed esaurienti;

Appreso che sulla normale attività all’interno della U.T.I. non è dato a sapersi soprattutto per quanto riguarda il numero di Agenti Armati, la loro operatività nei Comuni privi di regolamento sull’uso dell’arma, sugli interventi fuori dal Comune di appartenenza, sulle mansioni e sui servizi operativi che, di norma, vengono programmati con ragionevole anticipo che va ad impattare sul lavoro del personale, oltre alla reale disponibilità che sarà disponibile nel nostro Comune che sicuramente avrà un minor servizio;

Constatato che lo stesso personale non ha ancora chiarito perché non gli è stato dato una esaustiva risposta scritta l’aspetto economico, le indennità di turno, del maneggio dell’arma, la stessa qualifica di PUBBLICA SICUREZZA all’interno dell’U.T.I. è ancora allo stato interpretativo da parte delle Autorità coinvolte compreso l’orario di servizio (alcuni Comuni hanno già anticipato che il loro personale non opererà nelle 24 h lasciando intendere che sarà il Comune di Udine a doversi fare carico con i disservizi sul controllo del territorio del nostro Comune)

Riscontrato che altri Comuni Capoluogo della nostra regione non hanno ancora volutamente trasferito il personale della Vigilanza Urbana per i motivi di cui sopra ma anche perché la stessa Legge 26/2014 è, ancora in fase di rivisitazione con ricorsi ancora pendenti e la volontà della stessa Giunta di cambiare alcune norme concordando con i Comuni le variazioni e le tempistiche;

I SOTTOSCRITTI CONSIGLIERI INTERPELLANO IL SINDACO E LA GIUNTA

Per avere le risposte esplicitate nelle considerazioni sopra esposte

Nel considerare con la massima attenzione e disponibilità, nell’interesse della cittadinanza e del personale in servizio, l’opportunità di rimandare il trasferimento del personale della Polizia Municipale alla data del 1/1/2018 o in alternativa a una data che tenga conto delle modifiche normative in corso di attuazione e che porti all’intervento concomitante in tutti i Comuni e in tutte le U.T.I.

Udine, 14/12/2016

f.to Loris Michelini (Identità Civica), Renzo Pravisano (PDL per Ioan), Mario Pittoni (Lega Nord), Antonio Falcone (Identità Civica), Lorenzo Bosetti (PDL)