Udine Atto

Mozione del Consigliere Pittoni e altri avente ad oggetto "Rischio esodati scuola per docenti abilitati non stabilizzati". (Presentata in data 31.05.2016) (N. 2016/MZ/00021)

Mozione del Consiglio comunale N° 2016/MZ/00021 del 30 maggio 2016

Presentazione
Approvazione
30.5.2016

Firmatari

Testo

PREMESSO
che decine di migliaia di insegnanti abilitati della seconda fascia di istituto (di cui alcune centinaia della provincia di Udine) non saranno stabilizzati con il nuovo concorso, e, oltre a essere loro preclusa l'assunzione a tempo indeterminato, verrà presto negata loro anche la possibilità di utilizzare contratti a tempo determinato, pur avendo maturato diversi anni di esperienza che a questo punto rischia di andare dispersa;

RILEVATO

che le Graduatorie ad esaurimento (Gae) degli insegnanti precari, stando al Consiglio di Stato, sono liste a titolo concorsuale e che  questo dovrebbe valere anche per le Graduatorie di istituto (Gi) alla luce della Sentenza n. 7773, 15 febbraio 2012, del Consiglio di Stato, sez. VI, ribadito anche dalla Sentenza n. 5795 del 24 novembre 2014;

CONSIDERATO

che, quando le Graduatorie permanenti sono state trasformate ad esaurimento, si sarebbe dovuto prevedere quantomeno la possibilità per i docenti delle Gi di iscriversi a concorsi con cadenza almeno triennale e con un numero di posti a bando in grado di garantire un'adeguata immissione in ruolo di abilitati, mentre è  stato invece bandito un solo concorso a cattedra per un numero di posti esiguo, tanto che nemmeno il piano straordinario di assunzioni è stato sufficiente a diminuire le supplenze nella scuola italiana;

VISTO

che il nuovo concorso, com'è noto, non coprirà l'intero fabbisogno e che agli insegnanti abilitati presenti in II fascia di istituto continua a essere negata la possibilità di assunzione per scorrimento di graduatoria, poiché potranno entrare in ruolo solo attraverso il concorso, mentre continuano a essere assunti a tempo determinato per svolgere lo stesso lavoro, cosa peraltro praticabile solo fino al raggiungimento dei 36 mesi di servizio 

il Consiglio Comunale impegna

il Sindaco e la Giunta

a chiedere chiarimenti al ministro dell’Istruzione Stefania Giannini sul futuro – in troppi casi attualmente negato - dei docenti abilitati della seconda fascia di istituto.


Udine, 31 maggio 2016

PRIMO FIRMATARIO f.to Mario Pittoni, Paolo Perozzo, Antonio Falcone, Enrico Berti, Loris Michelini, Mariaelena Porzio, Lorenzo Bosetti, Vanessa Passoni, Giovanni Marsico, Paolo Pizzocaro, Claudia Gallanda, Fleris Parente, Vincenzo Tanzi, Maurizio Vuerli, Renzo Pravisano.